- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Luigi Cerutti, amministratore delegato della società editrice Allemandi

Il Consiglio di Amministrazione della Allemandi srl, riunitosi il 22 giugno 2021 a seguito dell’Assemblea degli Azionisti, ha confermato al presidente Umberto Allemandi, al quale spetta la rappresentanza legale della Società ai sensi di legge e di Statuto, la sovrintendenza all’attuazione delle regole di governo societario e ha conferito a Luigi Cerutti la carica di Amministratore Delegato.

Come si legge nel comunicato, dopo una lunga esperienza nel mondo dell’editoria digitale e nelle aziende familiari, Luigi Cerutti, dopo essere stato per sei mesi Direttore Generale della casa editrice, assume l’incarico di perseguire gli obiettivi indicati nel piano industriale approvato dal Consiglio e di sovrintendere la gestione della società editrice Allemandi, occupandosi quindi sia della divisione libri sia del Giornale dell’Arte fondato nel 1983 da Umberto Allemandi nelle due edizioni, mensile per le edicole e quotidiana online.

«La mia famiglia è molto felice, ha detto Umberto Allemandi, di avere dotato da oggi la nostra casa editrice di un Amministratore Delegato che apporta la competenza, l’energia e la visione necessarie per assicurarci sempre e ancor più una posizione di primissimo piano anche nella rinnovata era dell’editoria, della comunicazione e dei servizi nel settore dell’arte e del turismo culturale».

Luigi Cerutti ha detto: «Ringrazio Umberto Allemandi e il Consiglio di Amministrazione per questa importante carica all’interno della società. La accolgo con l’emozione di una responsabilità importante e con la determinazione di realizzare gli sviluppi avvincenti che l’elevata qualità delle produzioni Allemandi garantisce e merita».

Luigi Cerutti, laureato in Economia per i beni culturali all’Università Cattolica di Milano, è stato per alcuni anni Global Head of Sales di una start up digitale in ambito editoriale, D-Share, e successivamente membro del consiglio di amministrazione e manager della società di famiglia Cerutti Packaging Equipment spa, arrivata con lui alla quarta generazione.