Andrea Duilio assume la guida di Sky Italia come amministratore delegato

Andrea Duilio, manager di lungo corso a Vodafone, da dicembre 2020  nella strategica posizione di Consumer Business Unit Director, ha accettato di assumere la guida di Sky Italia come amministratore delegato. 

Andrea Duilio

Il comunicato di Sky Italia

Sky annuncia la nomina di Andrea Duilio ad amministratore delegato di Sky Italia. Duilio assumerà l’incarico a partire dal 6 settembre 2021, riportando a Stephen van Rooyen, CEO UK & Europe di Sky.

 “Sono lieto di dare il benvenuto a Andrea Duilio come nuovo AD di Sky Italia e di poter lavorare insieme a lui nell’attuazione dei nostri ambiziosi piani di sviluppo. L’esperienza maturata da Duilio darà un’importante spinta al processo di innovazione e di crescita di Sky Italia, completando la transizione verso un modello operativo più snello e integrato con il gruppo”, commenta Stephen van Rooyen.

Andrea Duilio ha maturato un’esperienza ventennale in Vodafone Italia dove ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità nella Business Unit Consumer. Dal 2018, come Digital Director ha guidato il percorso di trasformazione digitale dell’azienda e, successivamente, ha assunto l’incarico di Direttore Commercial Operations. Dallo scorso dicembre fino al suo ingresso in Sky Italia, Duilio è stato Direttore Business Unit Consumer di Vodafone. Duilio, 47 anni, è laureato in Economia all’Università Bocconi di Milano, è sposato e ha tre figli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP SOCIAL KEY PEOPLE. Su Primaonline debutta la classifica dei 5 personaggi più performanti per piattaforma

TOP SOCIAL KEY PEOPLE. Su Primaonline debutta la classifica dei 5 personaggi più performanti per piattaforma

Ronaldo vs Messi, la sfida infinita. La Pulce non è più il giocatore più pagato. Per Forbes in vetta ora c’è CR7

Ronaldo vs Messi, la sfida infinita. La Pulce non è più il giocatore più pagato. Per Forbes in vetta ora c’è CR7

Pmi italiane fanalino di coda in Europa per digitalizzazione. Pessimo anche l’uso di marketing e comunicazione digitali

Pmi italiane fanalino di coda in Europa per digitalizzazione. Pessimo anche l’uso di marketing e comunicazione digitali