Boom degli investimenti pubblicitari digital anche a giugno, +37,2%. Fcp Assointernet: Primo semestre dell’anno "brillante" a +29,3%

Condividi

“Gli investimenti pubblicitari rilevati dalla società Reply nell’ambito dell’Osservatorio Fcp- Assointernet registrano a giugno 2021 una crescita del +37,2%, che porta il dato progressivo del primo semestre dell’anno ad un brillante +29,3%.
È il commento del presidente Fcp Assointernet, Giorgio Galantis, che prosegue: I dati di andamento pubblicitario di questo 2021, già favorevoli in termini assoluti, assumono una rilevanza ancora più marcata se confrontati con i valori registrati nel 2019, anno non ancora interessato.

Il mese di giugno 2021 evidenzia infatti, rispetto al medesimo periodo del 2019, un consistente incremento pari al +21,8% sul mese omologo e del +8,6% sul dato progressivo del semestre.
Queste evidenze numeriche confermano la qualità e la varietà dell’offerta editoriale disponibile all’interno del perimetro degli associati FCP-Assointernet, non solo nelle modalità più tradizionali display, video e ai più recenti formati native, ma anche in termini di proposizione progettuale per i clienti, unita ad un’amplificazione social dei contenuti prodotti.

 Le analisi in termini di Device confermano a giugno 2021 gli ottimi risultati generati sia dal comparto “Desktop/Tablet” (+31,7%) che dagli smartphone (+46,7%). Risulta inoltre particolarmente rilevante la crescita della fruizione dei contenuti pubblicitari tramite “App” (+75.5%), restando comunque in sensibile crescita anche la fruizione in modalità “Browsing” (+34,7%).
Nel mese di giugno la grande maggioranza dei Settori merceologici evidenzia una significativa crescita. Tra i principali settori, si rilevano risultati particolarmente positivi per Abbigliamento, Alimentari, Automotive, Distribuzione e Finanza/Assicurazioni”.