Tokyo 2020, prima settimana da record per le piattaforme discovery. Boom di nuovi abbonamenti digitali

La settimana di apertura dei Giochi Olimpici ha visto un numero record di spettatori godersi ogni momento di Tokyo 2020 attraverso le piattaforme digitali di Discovery in Europa*. Lo rende noto un comunicato dove si sottolinea che è stato registrato: “un incremento tale di nuovi abbonamenti digitali da raddoppiare già nella prima settimana il totale delle sottoscrizioni dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018.

Quasi tre quarti del miliardo di minuti di streaming di contenuti olimpici è stato guardato attraverso discovery+ e i servizi di abbonamento Eurosport durante la prima settimana, circa 18 volte di più rispetto allo stesso periodo di PyeongChang 2018.

Marcell Jacobs (AP Photo/Francisco Seco)

Grazie all’approccio di distribuzione multipiattaforma che Discovery ha scelto di sperimentare in tutta Europa (FTA, PayTV e Direct to Consumer), più di 275 milioni di spettatori hanno avuto la possibilità di godersi ogni momento dei Giochi fino ad adesso. Tra questi, più di 100 milioni hanno usufruito dei servizi di copertura di Discovery in TV e in digitale, e altri 175 milioni attraverso gli accordi di sublicenza di Discovery con le emittenti partner in chiaro in tutta Europa. Gli ascolti totali dei Giochi Olimpici verranno comunicati soltanto al termine della competizione. A dimostrazione del successo, inoltre, si registra anche una share importante per la televisione lineare su tutti i mercati nordici, dove Discovery detiene i diritti per le sue reti in chiaro. Tra i numeri più interessanti, 78% di share in Norvegia (partita di pallamano, Spagna contro Norvegia); 67% in Svezia (partita di calcio, Svezia contro Australia); e 60% in Svezia (nuoto). Jean-Briac Perrette, President & CEO, Discovery International, ha affermato “I Giochi Olimpici sono il più grande evento globale, vanno ben oltre lo sport e non raggiungono soltanto il pubblico sportivo tradizionale. Se si guarda ai risultati della prima settimana, è chiaro che le Olimpiadi hanno portato tantissimi spettatori nuovi e diversi sulle nostre piattaforme.

Jean-Briac Perrette, presidente di Discovery Networks International

Jean-Briac Perrette, presidente di Discovery Networks International

I Giochi di Tokyo coinvolgono un numero di utenti digitali mai visto prima, e siamo entusiasti che così tanti fan in tutta Europa si stiano appassionando grazie a discovery+. “Anche Eurosport.com e le sue molteplici versioni per i mercati locali ha visto un’audience giornaliera da record, con una reach tre volte superiore allo stesso periodo di PyeongChang 2018. L’interesse per le Olimpiadi ha segnato un mese incredibile per Eurosport.com a luglio, con 54 milioni di utenti unici sulla piattaforma”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giovannini: la trasformazione da Pnrr non deve riguardare solo il settore pubblico

Giovannini: la trasformazione da Pnrr non deve riguardare solo il settore pubblico

Per 3 imprenditori e manager su 10 ‘PNRR’ è un acronimo sconosciuto

Per 3 imprenditori e manager su 10 ‘PNRR’ è un acronimo sconosciuto

Twitter, accordo da 800 milioni di dollari per risolvere una class action

Twitter, accordo da 800 milioni di dollari per risolvere una class action