Gli editori plaudono ai bandi per scuole italiane per l’acquisto di quotidiani, periodici e riviste scientifiche

“Sosteniamo e apprezziamo le iniziative volte a diffondere la buona informazione nelle scuole e tra i giovani. La possibilità concessa alle scuole italiane dai due bandi pubblicati dal Dipartimento per l’informazione e l’editoria di ottenere risorse per l’acquisto di quotidiani, periodici e riviste scientifiche è una iniziativa utile che va potenziata e adeguatamente promossa”. Lo scrive, in una nota, Andrea Riffeser Monti, presidente della Fieg, nel commentare i due bandi del Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri che consentiranno tra il 1 e il 31 ottobre prossimo alle scuole di accedere ai contributi per il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di quotidiani e periodici in aiuto alla didattica ed alla promozione della lettura critica.

Andrea Riffeser Monti (Foto ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

“La diffusione della buona informazione, realizzata e distribuita delle testate quotidiane e periodiche – ha affermato Riffeser – costituisce il migliore antidoto alla proliferazione delle fake news e contribuisce a sviluppare sentimenti di comunità e di condivisione quanto mai necessari nel nostro Paese in un momento particolarmente difficile quale quello che stiamo attraversando”.

“Per il bene della buona informazione e del Paese è auspicabile – ha concluso il presidente della Fieg – che le iniziative volte a promuovere e favorire la diffusione della stampa professionale di qualità si moltiplichino, assicurando alle stesse adeguate risorse”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Musk: Tesla vicina al fallimento 7 volte ed è stato difficile trovare investitori, ma ora andiamo bene

Musk: Tesla vicina al fallimento 7 volte ed è stato difficile trovare investitori, ma ora andiamo bene

Colao: Innovazione è fondamentale, ce la faremo ma bisogna semplificare. Il Pnrr è debito, serve un lavoro di lungo periodo

Colao: Innovazione è fondamentale, ce la faremo ma bisogna semplificare. Il Pnrr è debito, serve un lavoro di lungo periodo

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera