Cei esprime solidarietà a Nello Scavo, vittima di attacchi social per le inchieste su migranti

Condividi

Nel corso della sessione straordinaria di ieri pomeriggio, la Presidenza della Cei ha tra l’altro espresso “solidarietà ai tutti i giornalisti minacciati e sotto scorta, in modo particolare a Nello Scavo, fatto oggetto nelle scorse settimane di intimidazioni e attacchi sui social a motivo delle inchieste, pubblicate sul quotidiano Avvenire, riguardanti le vicende dei migranti nei loro viaggi tra Libia e Italia e le inaccettabili ingiustizie perpetrate ai loro danni”.

Nello Scavo (foto Avvenire.it)