Diritto d’autore. Da MiC e Mef 13 milioni di euro per autori, interpreti ed esecutori

Condividi

I Ministri della Cultura e dell’Economia, Dario Franceschini e Daniele Franco, hanno firmato un decreto dal valore di 13 milioni di euro che stabilisce le modalità per la ripartizione e l’erogazione delle risorse della copia privata tra autori, interpreti, esecutori e mandatari. Il decreto prevede che i fondi siano destinati: per il 45%, pari a euro 5.431.675,599 agli autori; per il 45%, pari a euro 5.431.675,599 agli artisti interpreti ed esecutori; per il restante 10%, pari a euro 1.207.039,022 ai mandatari.

Dario Franceschini e Daniele Franco

I ristori saranno distribuiti secondo le modalità che saranno stabilite con decreto del Direttore generale Biblioteche e diritto d’autore del Ministero della cultura.