Giorgetti: dobbiamo accettare la sfida della sostenibilità; più che transizione è rivoluzione industriale

Condividi

“Dobbiamo accettare la sfida perché non possiamo non accettarla ma dobbiamo preoccuparci di farlo in maniera responsabile”. Lo ha detto Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo Economico, intervenendo al Meeting di Rimini riferendosi alla transizione ambientale.

Giancarlo Giorgetti (Foto Ansa)

“Le sfide che ci vengono poste, quelle della transizione digitale e soprattutto ambientale, sono sfide impegnative soprattutto nella dimensione pubblica e della dimensione politica”, ha aggiunto. Secondo Giorgetti, “questo tipo di rivoluzione, perché la chiamiamo transizione ma è una vera e propria rivoluzione industriale, non può non avere delle conseguenze per quanto riguarda l’organizzazione sociale e la risposta anche nelle politiche. Sono temi importanti in cui noi dobbiamo essere politici responsabili”, ha concluso.