Cook vende 750 milioni dollari di azioni Apple dopo 10 anni da ceo

Condividi

Il ceo di Apple Tim Cook ha venduto azioni per oltre 750 milioni di dollari, dopo aver ricevuto l’ultima tranche del compenso milionario che gli era stato garantito dieci anni fa, quando assunse l’incarico di amministratore delegato nell’agosto 2011. 

Tim Cook (foto Olycom)

L’accordo prevedeva che Tim Cook non sarebbe entrato in possesso delle azioni fino a dieci anni dopo il suo insediamento alla guida di Apple.
Secondo il sito della rivista specializzata Forbes, la fortuna di Tim Cook (60), che è entrato in Apple nel 1998, è stimata a 1,4 miliardi di dollari.
Il capo di Apple possiede ancora 3,2 milioni di azioni della società, per un valore di circa 483 milioni di dollari.