Afghanistan. Il giornalista in studio e dietro le spalle talebani mitra in mano

Il giornalista parla in diretta durante il notiziario e dietro di lui – che è vestito e pettinato alla maniera occidentale – ci sono due talebani armati con sguardo truce.

Il conduttore però sembra non volere dar peso alla loro inquietante presenza e senza esitazioni continua il servizio. In un altro momento, la regia inquadra il “pubblico” in studio, ovvero una schiera di guerriglieri armati.  Questo è l’Afghanistan oggi purtroppo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP SOCIAL KEY PEOPLE. Su Primaonline debutta la classifica dei 5 personaggi più performanti per piattaforma

TOP SOCIAL KEY PEOPLE. Su Primaonline debutta la classifica dei 5 personaggi più performanti per piattaforma

Ronaldo vs Messi, la sfida infinita. La Pulce non è più il giocatore più pagato. Per Forbes in vetta ora c’è CR7

Ronaldo vs Messi, la sfida infinita. La Pulce non è più il giocatore più pagato. Per Forbes in vetta ora c’è CR7

Pmi italiane fanalino di coda in Europa per digitalizzazione. Pessimo anche l’uso di marketing e comunicazione digitali

Pmi italiane fanalino di coda in Europa per digitalizzazione. Pessimo anche l’uso di marketing e comunicazione digitali