‘Donne Chiesa Mondo’, la parità (spirituale) di genere da Santa Chiara e San Francesco a oggi

La copertina è dedicata ad Armida Barelli, che con padre Agostino Gemelli, al suo fianco nell’immagine, fondò esattamente un secolo fa  l’Università Cattolica del Sacro Cuore.La sua storia è diventata una graphic novel: ‘Armida Barelli – Nulla sarebbe stato possibile senza di lei’, a cura della giornalista Tiziana Ferrario. E prossimamente queste tavole diventeranno anche una mostra itinerante.

Ma Armida Barelli è anche l’occasione, di cui l’anno prossimo è stata annunciata la cerimonia di beatificazione, è anche il punto di partenza delle storie che compongono il nuovo numero di Donne Chiesa Mondo, coordinato da Rita Pinci.
Storie tutte di amicizie spirituali donna-uomo, che nei secoli hanno costellato la storia della Chiesa fornendo nuovi impulsi e cambiamenti.
Da San Francesco e Santa Chiara a Eloisa e Abelardo, il numero di settembre racconta vite e sodalizi basati su una parità di genere che colpisce nella sua attualità. Come scrive l’editoriale: “Le questioni poste interrogano anche la Chiesa di oggi. Perché all’alleanza tra uomo e donna ‘Dio ha affidato la terra’”.

Non a caso, il servizio di apertura di Cettina Militello, titolare della cattedra Donna e Cristianesimo della Pontificia Facoltà Teologica Marianum, è ‘Alla ricerca di una Chiesa plurale’. Plurale anche nell’affiancare femminile e maschile.

Non sempre è semplice, All’interno del numero di settembre, ci sono però anche riflessioni su un presente anche probleematico. Come nell’articolo su ‘Servizio non servitù: la questione femminile nella Chiesa indiana’, dove 121 madri superiore hanno risposto a un questionario spiegando che le loro mansioni sono spesso soggette a prevaricazioni e abusi da parte dei sacerdoti.

Opposta invece la vicenda di suor Tseghereda, nominata a inizio estate Segretario generale dei vescovi cattolici dell’Eritrea, che ha nel curriculum anche un dottorato in Medicina molecolare e che metterà le proprie competenze religiose ma anche scientifiche al servizio di tutto il popolo eritreo, a qualunque etnia o fede faccia riferimento.

Rita Pinci

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Exor e Ferrari si alleano con Jony Ive, ex capo design Apple e papà” dell’iPhone. Insieme per progetti nel lusso

Exor e Ferrari si alleano con Jony Ive, ex capo design Apple e papà” dell’iPhone. Insieme per progetti nel lusso

Morisi, guru social di Salvini, indagato per droga a Verona. “Chiedo scusa a tutti, ho bisogno di tempo per me”

Morisi, guru social di Salvini, indagato per droga a Verona. “Chiedo scusa a tutti, ho bisogno di tempo per me”

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE (Comscore). Ad agosto gli Italiani pensano a viaggiare e si preparano per la nuova stagione calcistica

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE (Comscore). Ad agosto gli Italiani pensano a viaggiare e si preparano per la nuova stagione calcistica