Alice Brancaleoni, nuova head of service di BizAway

Sale a bordo del team di BizAway, la scaleup attiva nel settore del business travel, Alice Brancaleoni, che va a ricoprire il ruolo di Head of Service.

Classe 1987, un percorso di studi che ha abbracciato l’ambito legale (laurea triennale in scienze giuridiche con indirizzo consulenza di impresa), quello finanziario (laurea magistrale in amministrazione, finanza e controllo) e quello delle operations con il master in Supply Chain Management e industrializzazione dei servizi, Alice Brancaleoni – si legge nel comunicato – ha sempre avuto le idee chiare e la volontà di diventare direttore operativo, seguendo le orme del padre. Ha iniziato a lavorare in EasyWelfare, diventando in breve tempo supervisore della società dedicata all’Assistenza Clienti, e successivamente Operations Manager del gruppo Easy Welfare. Nel 2019, nell’ambito dell’acquisizione di EasyWelfare da parte della multinazionale Edenred, è stata nominata Amministratore Delegato di una società del gruppo dove per due anni è rimasta nel ruolo di Operations Manager.

Ad agosto 2021 il passaggio a BizAway nelle vesti di Head of Service per la gestione della parte di Operations e di Customer Service. Una nuova sfida che prosegue nel solco dell’esperienza sinora maturata. “Ho subito avuto un’ottima empatia con il team di BizAway – afferma Alice Brancaleoni – Il passaggio da una grande multinazionale a una realtà più giovane, ma in forte espansione, come BizAway, mi permette di rendere applicabile la mia filosofia di customer care: se la prima infatti si basa sul concetto di self care dello user e cerca i modi più idonei per rendere l’utente indipendente, nella realtà di BizAway è invece chiara la volontà di essere veramente vicini al cliente e ascoltare le sue esigenze. E credo che questo human touch sia il valore aggiunto che un’azienda di servizi dovrebbe dare ai suoi clienti, ed è quello sul quale ho costruito il mio approccio alle customer operations”. 

Scalabilità e AI, i nuovi progetti di BizAway nell’assistenza ai clienti

Molti i progetti che Alice Brancaleoni intende mettere in campo, soprattutto nell’ambito dell’assistenza ai clienti, rendendo scalabile questo servizio e, in generale, introducendo componenti tecnologiche e strategie volte a rendere il servizio di organizzazione di un viaggio d’affari offerto da BizAway qualitativamente migliore. 

Si partirà dunque dall’individuazione dei parametri di mercato per creare un servizio di assistenza clienti “firmata BizAway”, immediatamente riconoscibile dai clienti e che si tradurrà in pratica con l’introduzione di nuovi strumenti di gestione di comunicazione, che consentirà un maggior controllo dei livelli di servizio e dei tempi di risoluzione delle casistiche che saranno più integrabile con la chat, metodo di comunicazione immediato e principe per i clienti di BizAway. Quest’ultima rappresenta lo strumento principale con cui BizAway si relaziona con le aziende per risolvere le problematiche relative alle prenotazioni e a tutti gli aspetti organizzativi di un viaggio e sarà oggetto di un progetto che prevede l’introduzione dell’Intelligenza Artificiale a supporto del lavoro dei business travel expert propri di BizAway: con l’AI sarà possibile essere ancora più precisi nel dare informazioni utili al cliente, aumentando il livello della customer experience, mediante, ad esempio, l’invio di messaggi di supporto targettizzati a seconda della pagina della multipiattaforma su cui si trova. 

“Con l’ingresso di Alice abbiamo voluto rafforzare un ambito per noi strategico come quello del servizio ai clienti e sono certo che con la sue profonde competenze e la sua vision strategica e operativa, potremo in breve tempo aumentare il livello di servizio per i nostri clienti che a loro volta stanno crescendo in modo esponenziale” conclude Luca Carlucci, co-founder e CEO di BizAway.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Luca Besana, channel business manager per la Mediterranean Region di SentinelOne

Luca Besana, channel business manager per la Mediterranean Region di SentinelOne

Livia Aurora Cappelletti come nuova creative supervisor di Leo Burnett

Livia Aurora Cappelletti come nuova creative supervisor di Leo Burnett

Stellantis Italy, D’Amico riorganizza la divisione public relations and communication

Stellantis Italy, D’Amico riorganizza la divisione public relations and communication