Wenger (Fifa): il Mondiale ogni due anni è chiesto da 166 Paesi. La “benedizione” di Ronaldo il Fenomeno: resterebbe prestigioso

“Abbiamo deciso di riorganizzare il calendario internazionale delle partite perché 166 Paesi ci hanno chiesto di organizzare il Mondiale ogni due anni. Vediamo se si potrà cambiare o no perché siamo in una democrazia, ma sono convinto che il mio piano sia quello giusto”. Lo ha detto il capo dello sviluppo del calcio mondiale della Fifa, Arsene Wenger a margine della presentazione in Qatar del programma ‘Il calcio del domani’, un progetto studiato dal Technical Advisory Group per rivisitare il calendario internazionale dal 2024 in poi.

Arsene Wenger (foto YouTube)

“La nostra missione è quella di migliorare la qualità della competizione a livello mondiale – spiega da Doha l’ex manager dell’Arsenal -. Una delle preoccupazioni principali è il numero delle partite, si gioca troppo. Vogliamo gare che abbiano un significato maggiore, vogliamo focalizzarci sulla qualità e non sulla quantità. Meno partite, meno competizioni e il nostro piano prevede meno stop and go per le nazionali, una o due finestre per le qualificazioni, meno trasferte e più riposo per i calciatori”.

Ronaldo (Foto LaPresse – Fabio Ferrari)

“Sono molto ottimista sui cambiamenti. Non ho dubbi che i Mondiali saranno comunque il
torneo più prestigioso anche se disputati ogni due anni” lo ha detto Ronaldo il Fenomeno nella conferenza stampa tenuta a Doha insieme ad Arsene Wenger per la presentazione del programma “Il calcio di domani”, progetto Fifa volto a riorganizzare il calendario internazionale delle partite dal 2024. “Il calendario attuale è di 100 anni fa, il mondo è cambiato e ci influenza. Tutto ciò è stato concepito per lo spettacolo e la qualità delle partite. Pensiamo anche al riposo meritato per i calciatori e
credo possa giocare a favore dei campionati nazionali” ha continuato Ronaldo che ha evidenziato un altro aspetto del giocare ogni due anni il Mondiale. “Giocarlo più frequentemente riduce l’attesa anche per chi si fa male poco prima della competizione e poi tutti non facciamo altro che parlare di quanto sia stato bello in Russia 4 anni fa. Manca a tutti il Mondiale e sarebbe bello giocarlo ogni due anni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Musk: Tesla vicina al fallimento 7 volte ed è stato difficile trovare investitori, ma ora andiamo bene

Musk: Tesla vicina al fallimento 7 volte ed è stato difficile trovare investitori, ma ora andiamo bene

Colao: Innovazione è fondamentale, ce la faremo ma bisogna semplificare. Il Pnrr è debito, serve un lavoro di lungo periodo

Colao: Innovazione è fondamentale, ce la faremo ma bisogna semplificare. Il Pnrr è debito, serve un lavoro di lungo periodo

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera