Colao: entro fine anno il bando gara per il Polo Cloud nazionale, necessario per raggiungere la cyber-resilienza

Condividi

“Per raggiungere quella che si chiama la cyber-resilienza, la prima cosa è stata la creazione dell’Agenzia per la cybersicurezza, che deve diventare il primo punto di approdo per tutti, sia Pubblica Amministrazione sia settore privato, per garantire la sicurezza dei dati, delle infrastrutture e il corretto funzionamento della Pubblica Amministrazione”. Lo ha detto il ministro della Trasformazione digitale, Vittorio Colao, nel suo intervento al Convegno di Studi amministrativi in corso a Varenna, in provincia di Lecco.

Vittorio Colao (foto Olycom)
Vittorio Colao (foto Olycom)

Il secondo punto, ha sottolineato il ministro, è “la creazione del Polo strategico nazionale che vuole offrire soluzioni in cloud e quindi moderne ed efficienti per tutte le Pubbliche Amministrazioni”.

Colao ha spiegati che “ci aspettiamo a breve di avere proposte su come realizzare, con la collaborazione pubblico-privato, il Polo a breve e fare il bando di gara a breve, entro fine anno, e aggiudicarlo il più presto possibile nel 2022”.