Rosberg, Chiellini e Exor. Nuovi investimenti da 10 milioni per Treedom, piattaforma per progetti di sostenibilità a distanza

Condividi

La sostenibilità piace agli sportivi. Ci sono anche Nico Rosberg, campione di Formula 1, e Giorgio Chiellini, capitano della nazionale italiana, tra gli investitori di Treedom, piattaforma per piantare alberi a distanza in progetti di sostenibilità ambientale e sociale, che ha recentemente annunciato un aumento di capitale da 10 milioni.

L’operazione, perfezionata dallo studio Pedersoli, ha visto scendere in campo anche la holding Exor N.V., DVR Capital e la piattaforma globale Ourcrowd, oltre a Luigi de Vecchi, Andrea Guerra, Giovanni Moratti, Allegra e Alessia Antinori, Pietro Valsecchi. I nuovi soci completano il recente investimento di 3 milioni da parte di Banca Generali tramite il suo fondo 8A+ Real Innovation.

Grazie ai nuovi capitali, l’azienda fiorentina punta a consolidarsi sul mercato europeo, sviluppando ulteriormente la piattaforma digitale e inaugurando nuovi progetti di piantumazione nel mondo. Dopo la sede in Germania, Treedom ha da poco inaugurato quella di Londra e nei prossimi mesi aprirà a Parigi e Amsterdam.

Dalla sua fondazione, avvenuta nel 2010 a Firenze, ricorda una nota, sono stati più di 2 milioni gli alberi piantati – in Africa, America Latina, Asia e Italia – coinvolgendo direttamente contadini locali, con benefici ambientali, sociali ed economici. Ogni albero ha una pagina online, viene geolocalizzato e fotografato, può essere custodito o regalato virtualmente a terzi.