Venerdì 24 e Sabato 25 settembre Conti batte Signorini, De Filippi raggiunta da Amadeus

Condividi

Tante sfide diretta tra big della tv nel fine settimana, venerdì 24 e sabato 25 settembre. E con i numeri dei meter che hanno fatto registrare qualche variazione importante rispetto a sette giorni prima: Carlo Conti al venerdì con ‘Tu si que vales’ ha distanziato Il GfVip di Alfonso Signorini, che però si è un po’ avvicinato al programma concorrente. Maria De Filippi al sabato con ‘Tu si que vales’ ha visto assottigliarsi il vantattio da Rai1, con lo show evento da Verona condotto da Amadeus, ‘Arena Suzuki ’60 ’70 ‘80’’, che è prevalso per numero di spettatori ma non per share e nel periodo di contrapposizione.

 

Nel prime time di venerdì Rai1 vince facile Tale e quale show, mentre la nuova puntata di Grande Fratello Vip fa meglio della precedente al venerdì. Sul podio – in sovrapposizione – sale Nuzzi

 

Su Rai1 la seconda puntata stagionale di ‘Tale e quale show’, con Carlo Conti alla guida, Loretta Goggi, Giorgio Panariello, Cristiano Malgioglio e Maria De Filippi imitata da Vincenzo De Lucia nella giuria, e a lottare Francesca Alotta, Deborah Johnson, Federica Nargi, Stefania Orlando, Alba Parietti, Dennis Fantina, I Gemelli di Guidonia (hanno vinto anche la seconda puntata), Biagio Izzo, Simone Montedoro, Pierpaolo Pretelli e Ciro Priello, ha avuto 3,787 milioni di spettatori ed il 21%, in flessione di un punto e mezzo rispetto all’esordio.

Su Canale 5 la nuova puntata, nonché seconda collocazione settimanale di ‘Grande Fratello Vip’ con Alfonso Signorini alla conduzione, Adriana Volpe e Sonia Bruganelli opinioniste, tanti inquilini e nuove dinamiche di confronto e scontro nella casa, ha conseguito 2,3 milioni e il 15,8%, in crescita di oltre un punto di share rispetto a sette giorni prima.

Dietro le ammiraglie, su Italia1 ‘Rambo2’, con Sylvester Stallone, ha riscosso 1,169 milioni di spettatori e il 5,8% di share. Su Rai2 ‘Ncis’ ha avuto 1,149 milioni e il 5,2% (e poi ‘Bull’ 839mila e 4,2%). Ma considerata la fase in sovrapposizione a salire sul podio è Rete 4. La cronaca nera di ‘Quarto Grado’, con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero alla conduzione, ha avuto 1,074 milioni di spettatori e il 6,9% di share.

Non è stato esaltante il rientro di Maurizio Crozza on air. Su Nove ‘Fratelli di Crozza’ ha avuto 860mila spettatori ed il 4,2%, mentre l’anno scorso era partito con 1,090 milioni di spettatori ed il 5,1%. Ha inevitabilmente sofferto (leggermente) la presenza del nuovo concorrente, ma continuando a pagare soprattutto il clima post pandemico Diego Bianchi su La7. ‘Propaganda Live’, è calato a 660mila spettatori e 4,8%. Su Rai3 il film in prima tv ‘Non sono un assassino’, ha raccolto 658mila spettatori e il 3,2% di share. Su Real Time ‘Bake Off Italia – Dolci in forno’, ha conseguito 615mila spettatori e il 3% di share.

Al sabato è quasi pareggio tra De Filippi e Amadeus, che va forte con il suo evento Suzuki a base di canzoni e nostalgia da Verona

 

Su Canale 5 flette ‘Tu si que vales’. Lo show con alla conduzione virtuale Belen Rodriguez, con Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni, e con quella reale per i giurati Gerry Scotti, Maria De Filippi, Teo Mammucari e Rudy Zerbi, con Sabrina Ferilli espressione della giuria popolare, 3,806 milioni di spettatori ed il 23,9% tra le 21.43 e le 24.38 (in calo rispetto ai 4,138 milioni di spettatori e il 27% di share della prima puntata). Il programma di Canale 5 è rimasto complessivamente avanti nel periodo di giustapposizione con la trasmissione rivale.

Su Rai1 lo show ‘Arena Suzuki ‘60 ‘70 ‘80’, in onda (anche sabato prossimo) per celebrare un trentennio di musica facile e ballabile, con Amadeus alla conduzione e sul palco Europe, Loredana Bertè, Umberto Tozzi, Alan Sorrenti, Orietta Berti, Johnson Righeira, Sandy Marton, Maurizio Vandelli, Samantha Fox, Edoardo Vianello, Tracy Spencer, Sergio Caputo, Ivana Spagna, ha conseguito ben 3,873 milioni di spettatori e il 21,9% di share tra le 21.27 e le 23.56. Tutte le altre proposte sono rimaste sotto quota un milione.

Sul podio è salito il primo dei telefilm di Rai2 (‘The Rookie’ 988mila spettatori con il 4,9% e Bull 897mila e 4,5%). Ma a fare bene è stata la terza rete.

‘Indovina chi viene a cena’, con Sabrina Giannini impegnata sulla sostenibilità, ha riscosso 815mila spettatori con il 4,3% di share battendo i film. Su Italia 1 ‘Space Jam’ ha raccolto 710mila spettatori 3,6%. Su Rete4 ‘Agente 007 Dalla Russia con amore’, con Sean Connery, ha avuto 585mila spettatori con il 3,3% di share. Infine su La7 la serie ‘Downton Abbey’ ha portato a casa 265mila spettatori con uno share dell’1,6%.