Arriva il “Made in Italy Summit 2021: setting a new course”, evento organizzato da Sole 24 Ore e Financial Times

Condividi

Dopo il successo di “Made in Italy: The Restart” dell’ottobre 2020 e del “Pre Summit Think Tank” di giugno 2021, il percorso Made in Italy: Setting a New Course entra nel vivo con un parterre d’eccezione: al Made in Italy Summit 2021, in programma il 4-5-6 ottobre, organizzato da Il Sole 24 Ore e Financial Times in media partnership con Sky TG24, interverranno cinque Ministri, un Viceministro, due Sottosegretari, tre rappresentanti di Confindustria e oltre quaranta tra top manager, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e delle diverse filiere, che si  confronteranno per mettere a fuoco le leve chiave per il rilancio delle eccellenze industriali italiane.

Come si legge nel comunicato, il “Made in Italy Summit 2021”, i cui incontri saranno moderati da alcuni dei migliori giornalisti del Sole 24 Ore, del Financial Times e di Sky TG24, verrà trasmesso in simulcast dagli studi Sky, in diretta televisiva su Sky TG24 e Sky TG24 Primo Piano e via streaming con traduzione simultanea italiano-inglese sul sito ilsole24ore.com.

Nel corso della giornata inaugurale, il 4 ottobre – che vedrà il dibattito incentrarsi sul ruolo di innovazione politica, sociale ed economica, nonché del sistema finanziario nel percorso di ripresa, e sull’importanza e la regolamentazione dell’export – interverranno tra gli altri il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi DI MAIO,  la Ministra della Giustizia Marta CARTABIA, il Governatore Banca d’Italia Ignazio VISCO e il Presidente di Confindustria Carlo BONOMI, oltre a Barbara Beltrame, Vicepresidente per l’internazionalizzazione Confindustria, e Manlio Di Stefano, Sottosegretario di Stato per gli affari esteri e la cooperazione internazionale.

Le due giornate successive concentreranno l’attenzione sulle dinamiche interne ai settori chiave del Made in Italy ed al ruolo giocato dall’innovazione nella ripartenza, con focus sul comparto industriale.

In particolare, Martedì 5 ottobre il focus sarà sul mondo del luxury, del design, del food&wine, della cultura e del turismo, dello sport, del manifatturiero: interverranno tra gli altri il Ministro della Cultura Dario FRANCESCHINI, Marina Sereni, Viceministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Maurizio Marchesini, Vicepresidente per le filiere delle medie imprese di Confindustria, Ivano Vacondio, Presidente Federalimentare, Marina Lalli, Presidente Federturismo, Barbara Colombo, Presidente UCIMU.

La terza giornata, il 6 ottobre, porrà l’accento sul ruolo strategico giocato dall’innovazione e dalle energie rinnovabili e vedrà la partecipazione della Ministra dell’università e della ricerca Maria Cristina MESSA, della Ministra per il Sud e la Coesione Territoriale Maria Rosaria CARFAGNA, e del  Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Bruno TABACCI.

19 le realtà che hanno aderito all’evento: main partner sono Banco Bpm, BlackRock, Bper Banca, Enel, Ferrovie dello Stato Italiane, Sace, Simest, Unicredit. Official Partner sono Barilla, Bcg, Edison, Fondazione Fiera Milano, Herno, Olivetti, Prysmian Group, Quadrivio Group, Snam. Event Partner è il Gruppo Unipol. L’evento è organizzato in collaborazione con ITA-ICE.

Il Summit è gratuito previa registrazione. Per il programma completo e per registrarsi all’evento: virtualevent.ilsole24ore.com/made-in-italy-summit-2021.