Italia-Spagna, delusione per 9 milioni. Bene Sciarelli e Morelli, male Giletti

Condividi

L’esito di Italia-Spagna di Nations League è stata una delusione per oltre nove milioni di italiani, più di un terzo della platea davanti ai teleschermi

I punti chiave

  • La Nazionale supera il 37%, facendo meglio per ascolti delle ultime tre partite di qualificazione ai Mondiali
  • Sul podio sale Chi l’ha visto? che cresce aggregando il pubblico che non segue il calcio
  • Nella sfida dell’informazione è pari per share tra Brindisi e Giletti, che ha schierato Fabrizio Corona, ma in sovrapposizione prevale Rete4

Italia-Spagna è stata una delusione per oltre nove milioni di persone, abbondantemente più di un terzo di quelle che ieri erano davanti ai teleschermi. Gli Azzurri del calcio perdono a San Siro dopo tre anni di partite senza sconfitte, ma conquistano ancora il consenso del pubblico e fanno grandi ascolti anche in tv. Calcio di nuovo protagonista sui teleschermi mercoledì 6 ottobre con Italia-Spagna – semifinale di Nations League, trasmessa da Rai 1 – a consigliare scelte tattiche a tutte le altre reti. La squadra di Roberto Mancini è stata sconfitta per due a uno, soffrendo l’espulsione di Leonardo Bonucci già prima della fine del primo tempo. La prima frazione di gara si è conclusa con gli iberici in vantaggio per due a zero. Ma poi la Nazionale ha giocato una bella gara e ha accorciato le distanze nonostante l’inferiorità numerica.

L’avvio della gara a San Siro

Particolarmente difensive, in questo contesto tv dominato dal football, sono state le scelte di Mediaset. Canale 5, che aveva anticipato al martedì la trasmissione della fiction ‘Luce dei tuoi occhi’ proprio per evitarle il confronto con la Nazionale di calcio, ha trasmesso il film ‘La Signora dello zoo di Varsavia’. Si è affidata ad Aldo Giovanni e Giacomo Italia 1 con ‘Tu la conosci Claudia?. E Giuseppe Brindisi è sceso in campo su Rete4 con ‘Zona Bianca’. Sull’approfondimento ha puntato anche La7, con la seconda puntata di ‘Non è l’Arena’. Così Massimo Giletti, che in questa stagione ha scelto la ricollocazione al mercoledì, dopo la Juventus e la Champions League affrontati nella puntata di esordio, si è trovato questa volta di fronte un altro grande evento di calcio ed ha schierato tra gli ospiti Fabrizio Corona. Questa la graduatoria per ascolti in prima serata.

La Nazionale supera il 37%, facendo meglio per ascolti delle ultime tre partite di qualificazione ai Mondiali

Roberto Mancini, nelle ultime battute del match con la Spagna

Su Rai1 il match ‘Italia-Spagna’ di Nations League, valido per la semifinale del torneo e vinto dagli iberici per due a uno, ha conquistato 9,1 milioni circa di spettatori e il 37% di share. Di recente, per le qualificazioni ai Mondiali, Italia- Bulgaria aveva prodotto 7,4 milioni ed il 36%, Svizzera-Italia 8,6 milioni ed il 42%, Italia-Lituania 7,782 milioni e 35,4% di share.

Sul podio sale Chi l’ha visto? che cresce aggregando il pubblico che non segue il calcio

Un momento della puntata di Chi l’ha visto?. Federica Sciarelli è tornata superare quota 2 milioni ‘nonostante’ la concorrenza della Nazionale

Su Rai3 la nuova puntata di ‘Chi l’ha visto?’, con Federica Sciarelli alla conduzione, ha trovato oltre 2,132 milioni di seguaci con il 10,8% di share (1,915 milioni di spettatori e 10,1% sette giorni prima).

Giampaolo Morelli nei panni de L’Ispettore Coliandro, alla quarta stagione sulla Rai

Su Rai2 la fiction di produzione ‘L’Ispettore Coliandro 4- Il ritorno’, con Giampaolo Morelli, Paolo Sassanelli, Alessandro Rossi, Caterina Silva, Benedetta Cimatti, ha ottenuto 1,817 milioni di spettatori con l’8,3% (1,628 milioni e 8% sette giorni prima).

Jessica Chastain e Daniel Bruhl in La signora dello zoo di Varsavia

Su Canale 5 la pellicola ‘La Signora dello zoo di Varsavia’, con Jessica Chastain e Daniel Brühl nel cast, ha avuto 1,511 milioni di spettatori e 8,2% di share.

Un momento della commedia di Italia 1, Tu la conosci Claudia?

Su Italia1 il film ‘Tu la conosci Claudia?’, con con Aldo, Giovanni e Giacomo e Paola Cortellesi, ha raccolto 864mila spettatori ed il 3,9%.

Nella sfida dell’informazione è pari per share tra Brindisi e Giletti, che ha schierato Fabrizio Corona, ma in sovrapposizione prevale Rete4

Giuseppe Brindisi

Su Rete4 la nuova puntata di ‘Zona Bianca’ con Giuseppe Brindisi alla conduzione e tra gli ospiti Vladimir Luxuria, Francesco Borgonovo, Piero Sansonetti, Roberto Poletti, Augusto Minzolini, Andrea Delmastro, Vittorio Sgarbi, Don Massimo Biancalani, Olga Milanese, Michela Brambilla, Alessandro Cecchi Paone, Agostino Miozzo, ha convinto 612mila spettatori con il 3,4%. 

Lo studio e gli ospiti di Non è L’Arena nella puntata del 6 ottobre

Su La7 la seconda puntata stagionale di ‘Non è L’Arena’, con Massimo Giletti alla conduzione, il caso Grillo Junior in primo piano e tra gli ospiti Fabrizio Corona, Annamaria Bernardini de Pace, Alessandra Moretti, Alessandro Sallusti, Luca Telese e Alfonso Sabella, Luigi De Magistris, Nello Trocchia e Nunzia De Girolamo, ha totalizzato 570mila spettatori e 3,4% di share.

In pratica, nel periodo in sovrapposizione ha vinto di misura Brindisi con 3,43% e 612mila spettatori con ‘Zona Bianca’, mentre Giletti si è attestato e 590mila spettatori e 3,31% con ‘Non è L’Arena’.

Emma Marrone,Manuel Agnelli, Ludovico Tersigni (sostituto di Alessandro Cattelan), Hell Raton e Mika compongono il cast di X Factor

Su Tv8 la replica di ‘X Factor’ ha avuto 399mila spettatori con il 3%.

Il cast di Accordi & Disaccordi

Sul Nove ‘Accordi & Disaccordi’ con Andrea Scanzi e Luca Sommi alla conduzione, ed il contributo di Marco Travaglio, ha raccolto 255mila spettatori con l’1,1%.