Twitter vende MoPub per 1 miliardo di dollari

Condividi

Un miliardo di dollari. È quanto ha incassato Twitter dalla vendita della piattaforma di pubblicità social MoPub ad AppLovin, società che sviluppa videogame. Più precisamente, l’accordo si è chiuso a quota 1,05 miliardi. Una decisione, quella di vendere, che è parte della strategia del social network di raggiungere i 7,5 miliardi di dollari in entrate entro la fine del 2023.

I numeri di MoPub

Quanto alla piattaforma, MoPub lo scorso anno ha generato circa 188 milioni di dollari di entrate per Twitter, il che rappresenta quasi il 5,9% delle entrate pubblicitarie totali dell’azienda.

Il servizio di MoPub consente a chi investe in adv sul social, di tenere traccia dei dati prodotti in tempo reale, in maniera simile a DoubleClick di Google. L’operazione di vendita arriva a qualche mese dal lancio di iOS 14.5, la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple che rende più difficile per gli inserzionisti tenere traccia delle attività degli utenti sui propri iPhone e iPad.

Il commento del ceo di Twitter, Jack Dorsey

“La transazione accelera la tabella di marcia dei ricavi e ci permette di restare focalizzati sui prodotti interni che consentono di posizionare Twitter su una crescita a lungo termine, servendo al meglio la conversazione pubblica”, ha detto il Ceo di Twitter, Jack Dorsey, in una nota.

Dorsey ha aggiunto che fornirà ulteriori dettagli sull’impatto finanziario stimato dell’accordo, quando riporterà i guadagni del terzo trimestre, il 26 ottobre.

L’acquirente di MoPub, AppLovin, è stata quotata in borsa ad aprile. Si occupa dello sviluppo di giochi per dispositivi mobili, con un portafoglio che include oltre 200 titoli gratuiti, tra cui “Word Connect”, “Slap Kings” e “Bingo Story”. Le azioni della società sono aumentate del 9% a poche ore dall’ufficialità del passaggio.