Max Bastoni

Inchiesta Fanpage. Bastoni (Lega) querela Formigli. “Responsabile anche La7”

Condividi

“Ho deciso di querelare Corrado Formigli per avermi attribuito frasi mai pronunciate con il solo obiettivo di falsificare la realtà e istigare gli haters da tastiera che non hanno tardato a palesarsi sul mio profilo Facebook con insulti e minacce. Ritengo responsabile anche La7 per non aver vigilato sulla trasmissione Piazzapulita in cui si è di fatto negato deliberatamente il contraddittorio”. Così ad Adnkronos Max Bastoni, consigliere regionale della Lega in Lombardia, a proposito dell’inchiesta di Fanpage andata in onda su La7.

“Evidentemente – scrive in una nota – dopo il fallimento del giornalista di Fanpage, Salvatore Garzillo, di farmi accettare finanziamenti illeciti, han deciso di attivare una gogna mediatica nei miei confronti. Gogna mediatica che, come ha ben ricordato il Garante per la protezione dei dati personali Pasquale Stanzione, non è informazione”.