Top Manager donne per reputazione online. A settembre in vetta Prada

Condividi

Scocchia e Grieco completano il podio della graduatoria firmata da Reputation Science

Continua il dominio di Miuccia Prada all’interno della classifica mensile di Reputation Science sulla reputazione online delle donne ai vertici delle aziende italiane.

Il podio

Nonostante registri una perdita quasi di un punto rispetto alla rilevazione di agosto, la stilista si conferma al primo posto (54.59). A settembre è stata scelta per far parte di ‘Le icone di Milano, l’arte di mettersi in gioco’, opera artistica ispirata al gioco del Monopoli e racconta la storia di donne protagoniste in diversi settori.

Alle spalle di Prada si conferma al secondo posto l’ad di Kiko Cristina Scocchia, citata per le azioni di digitalizzazione e internazionalizzazione dell’azienda (53.94).
Terza piazza per Patrizia Grieco (50.46), che guadagna sette posizioni anche in classifica generale. La presidente di Mps, aggiornando i dipendenti sulla due diligence di Unicredit, ha confermato l’impegno per preservare valori e patrimonio “di competenze della Banca”.

La top 10 di Reputation Manager

Le posizioni dalla 4 alla 10

Tra le stiliste, oltre a Prada, in classifica c’è Elisabetta Franchi, che alla Milano Fashion Week ha presentato la nuova collezione, è quarta (49.15), seguita da Marina Berlusconi di Fininvest (47.42).
Guadagna una posizione in Top10 e 4 in classifica generale Bianca Maria Farina (45.84). Intervenendo alla presentazione del rapporto Sace sull’export, la presidente di Poste Italiane ha definito le assicurazioni “un asset strategico per la ripresa”, rilanciando l’impegno di Ania per l’innovazione.

Ha commentato il Rapporto Coop 2021 sugli stili di vita degli italiani Maura Latini, quinta (45.17) punti.
Sale di sei posizioni in classifica generale Vera Fiorani (40.87). L’ad di Rfi ha ritirato il premio Pimby Green per la sostenibilità assegnato all’azienda e ha ribadito l’impegno di Rfi a focalizzarsi, nella costruzione delle proprie infrastrutture, sulla sostenibilità sociale.
Nona Michaela Castelli di Acea (40.25); entra tra le prime 10 top manager donne con la migliore reputazione online la presidente di Saipem Silvia Merlo (37.22).