De Filippi resiste a Carlucci. Bene il Milan su Sky e Dazn

Condividi

Testa a testa tra Tu si que vales su Canale 5 e il ritorno di Ballando con le stelle su Rai1. Maria De Filippi ha fatto più ascolti, ma Milly Carlucci ha pareggiato per share. Sul podio virtuale sale il telefilm di Rai2, ma è stata Milan-Verona la vera terza opzione

  • Tu si que vales batte di poco il battesimo di Ballando con le stelle, in progresso rispetto al 2020
  • La Serie A ha convogliato i maschi non attratti dai due show popolari
  • Le altre proposte sono rimaste tutte sotto quota un milione

Maria De Filippi ha resistito alla rientrante Milly Carlucci. Ma non è stata una passeggiata di salute. Anche perché ‘Tu si que vales’ è in onda su Canale5 da varie settimane. E invece ‘Ballando con le stelle’ ha cooptato anche tutti i curiosi che volevano vedere come sarebbe stata la trasmissioni dei vip danzanti in questa ennesima stagione su Rai1. Ballando ha fatto meglio della prima puntata del 2020. E si è molto avvicinata alla trasmissione rivale nel periodo in sovrapposizione, passando al comando durante i break e non solo.

Le ammiraglie comunque alla fine si sono portate a casa quasi la metà della platea disponibile. Con tutte le altre proposte che sono rimaste sotto quota un milione. A superarla, molto probabilmente, la soglia del milione di spettatori è stata solo la partita di Serie A tra Milan e Verona. Il match è finito con la vittoria rossonera in rimonta per tre a due ed è stato trasmesso sia da Sky che da Dazn, oltre che da TIMVision. Questi gli equilibri di prima serata secondo Auditel.

Tu si que vales batte di poco il battesimo di Ballando con le stelle, in progresso rispetto al 2020

La giuria di Tu si que vales

Su Canale 5 ‘Tu si que vales’, con Gerry Scotti, Maria De Filippi, Teo Mammucari e Rudy Zerbi in giuria e Sabrina Ferilli membro aggiunto, ha riscosso 4,225 milioni di spettatori e il 23,93% tra le 21.20 e le 24.32. La parte finale di undici minuti ha avuto 1,494 milioni e il 17,54%. Sette giorni prima, senza veri competitor, ‘TSQV’ aveva avuto 5,2 milioni di spettatori ed il 31,6%.

Albano, in coppia con Oxana Lebedew, giudicato dal quintetto standard del programma, confermato in questa edizione

Su Rai1 la prima puntata di ‘Ballando con le stelle’, ha schierato la squadra con Milly Carlucci, Paolo Belli, i giurati Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto, e poi Alberto Matano, Roberta Bruzzone e Alessandra Mussolini tra gli opinionisti. Le coppie di questa stagione sono formate da: Andrea Iannone e Lucrezia Lando; Al Bano e Oxana Lebedew; Arisa e Vito Coppola; Alvise Rigo e Tove Villfor; Bianca Gascoigne e Simone Di Pasquale; Fabio Galante e Giada Lini; Federico Lauri e Anastasia Kuzmina; Memo Remigi e Maria Ermachkova; Mietta e Maykel Fonts; Morgan e Alessandra Tripoli; Sabrina Salerno e Samuel Peron; Valeria Fabrizi e Giordano Filippo; Valerio Rossi Albertini e Sara Di Vaira. Lo show ha riscosso con la prima parte, ‘Ballando tutti in pista’, 4,165 milioni di spettatori ed il 19,6%, fino alle 21.16. E poi, con la gara vera e propria, tra 21.20 e le 24.58, 3,991 milioni ed il 23,94%. L’anno scorso, con la prima parte che era terminata alle 21.55, Ballando aveva avuto 4,1 milioni e il 20,25% e poi con il resto del programma, in onda fino alle 24.47, il bilancio era stato di 3,415 milioni ed il 22,11%.

La Serie A ha convogliato i maschi non attratti dai due show popolari

Sempre in prime time, la partita di Serie A, ‘Milan-Verona’ – vinta dai padroni di casa per tre a due, dopo che gli scaligeri erano rimasti in vantaggio per due a zero fino al minuto 50, ha riscosso su Sky 690mila spettatori e il 3,2%. Lo stesso incontro su Dazn, per la parte misurata da Auditel (smart tv, timvision, dt), ha conseguito 333mila spettatori e l’1,6%. Da registrare che subito prima, invece, Lazio-Inter, in esclusiva su Dazn, ha riscosso 868mila spettatori e il 5,8%, sempre per la misurazione del fenomeno fatta dai meter ufficiali per i grandi schermi.

Le altre proposte sono rimaste tutte sotto quota un milione

Su Rai2 il telefilm ‘The Rookie’ ha riscosso 941mila spettatori con il 4,35%. Su Italia 1 il film in prima tv ‘Dora e la città perduta’, ha totalizzato 734mila spettatori 3,6%. Su Rete4 la pellicola cult ‘Agente 007 Si vive solo due volte’, ha convinto 613mila spettatori con il 3,3% di share. Su Rai3 ‘Italiani- Speciale Guglielmo Marconi’, con Paolo Mieli alla conduzione ha avuto 525mila spettatori con il 2,65% di share. Su La7 la serie ‘Versailles’ ha totalizzato 370mila spettatori con uno share dell’1,7%.