Facebook, Haugen in audizione al Parlamento europeo l’8 novembre

Condividi

Nell’incontro con la talpa di Menlo park focus sull’impatto negativo dei prodotti big tech sugli utenti

La ‘whistleblower’ Frances Haugen, ex product manager di Facebook che ha testimoniato al Congresso americano sui comportamenti del colosso tech, l’8 novembre sarà al Parlamento europeo.
Così, dopo i deputati australiani e inglesi, la ‘talpa’ incontrerà gli eurodeputati che con lei discuteranno l’impatto negativo sugli utenti dei prodotti e dei modelli di business delle grandi aziende tecnologiche e in che modo le norme digitali dell’Unione europea possono affrontare questi problemi.

L’audizione di Haugen è organizzata dalla commissione per il mercato interno e la protezione dei consumatori del Parlamento europeo, in associazione con altre commissioni: l’industria, gli affari legali, le libertà civili e le commissioni speciali sulla disinformazione e l’intelligenza artificiale.
La sicurezza online, la trasparenza degli algoritmi e la mitigazione dei rischi in relazione alla proposta di legge sui servizi digitali (Dsa) saranno tra le altre questioni affrontate durante l’audizione.