Atp Finals a Torino. Binaghi (Fit): allestita la più grande manifestazione tennistica indoor

Condividi

Sarà un grande spettacolo di cui dovremo andare fieri

“Sono stati 3 anni molto intensi che abbiamo vissuto a perdifiato, ora le nostre fatiche sono terminate possiamo passare il testimone ai veri protagonisti di questo evento”. Cosi’ il presidente della Fit, Angelo Binaghi, presentando a Torino le Atp Finals in programma dal 14 al 21 novembre nel capoluogo piemontese.

“Abbiamo allestito la più grande manifestazione tennistica indoor, lo abbiamo fatto per la prima volta durante la pandemia -ha aggiunto – con tutte le difficoltà e incertezze che può comportare, ci siamo riusciti perché abbiamo trovato un sistema che funziona, che ci ha accettato fatto integrare e ci ha condotto al risultato finale, il sistema di Torino e del Piemonte nel quale non contano i colori, le appartenenze o gli interessi privati, conta solo l’obiettivo finale comune a tutti”.

Vito Cozzoli, presidente e ad Sport e Salute, Alberto Binaghi, presidente Fit, Andrea Gaudenzi, presidente ATP, Chiara Appendino, ex sindaca di Torini e vice presidente Fit, Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, Alberto Cirio, Presidente Regione Piemonte, Domenico Carretta, assessore Sport nuova giunta di Torino, Piero Gross Pietro, presidente Gruppo Intesa Sanpaolo

“Sarà un grande spettacolo di cui dovremo  andare fieri – ha concluso – anche se dal giorno dopo che terminerà dovremo subito rimetterci a lavorare. Quindi continueremo a migliorare di anno in anno, le difficoltà hanno fatto capire a noi Fit che dobbiamo avere una struttura più forte, una dimensione professionale più ampia per sfruttare al meglio le prossime occasioni e per cercare di gestire questi due movimenti, il tennis e il paddle, sempre più vasti e effervescenti”.

VIDEO INTERVISTA A ANGELO BINAGHI

Cosa sono e chi gioca le Nitto ATP Finals?

Le Nitto ATP Finals sono alla 52esima edizione: Torino è la quindicesima città in cui si gioca il Torneo e lo ospiterà per 5 anni.

Gli 8 protagonisti dell’edizione 2021 – spiega la Fit – si sono qualificati in base alla “FedEx ATP Race to Turin”, la classifica che tiene conto dei 19 migliori punteggi ottenuti dai giocatori nel corso dell’anno (clicca qui per le schede dei giocatori). A tutt’oggi, sono aritmeticamente promossi Novak Djokovic, Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev, che hanno già vinto il trofeo nelle passate edizioni. Si sono confermati Andrej Rublev (presente l’anno scorso) e Matteo Berrettini, alla seconda apparizione dopo quella del 2019. Il tennista romano è il primo italiano a fare il bis, nonché a riuscire a vincere un incontro due anni fa a Londra. Adriano Panatta nel 1975 e Corrado Barazzutti nel 1978 restarono senza successi nella loro unica apparizione.

Il trofeo delle Nitto ATP Finals Torino (foto Sposito-Fit)

Le partite sono al meglio di tre set, con tie-break sul 6 pari in tutti i set. Gli otto singolaristi e le otto coppie giocheranno suddivisi in due gironi all’italiana: i primi due classificati si affronteranno nelle semifinali incrociate che designeranno i finalisti.

Saranno 15 le sessioni di gioco, 8 pomeridiane e 7 serali, con due singolari e due doppi al giorno da domenica 14 a sabato 20 novembre, con inizio alle 11.30 e alle 18.30. Domenica 21 novembre le finali a partire dalle 14.30 con il doppio e, non prima delle 17, il singolare.

Novak Djokovic giocherà la Nitto ATP Finals di Torino da numero 1 del mondo

Il torneo sarà visibile in oltre 180 Paesi, per un’audience potenziale di 95 milioni di telespettatori: dall’Europa all’Africa, dall’Asia all’America del nord e del sud, dall’Australasia al Medio Oriente. Saranno collegate tv importantissime, come ESPN, Eurosport, Canal+, Bein Sports, Telefonica/ Movistar, il canale Reuters e Tennis Chanel. In Italia il Torneo verrà trasmesso integralmente da Sky Sport, mentre la Rai mostrerà in diretta e in chiaro su Rai 2 un match al giorno dei round robin, più una semifinale e la finale. SuperTennis, la tv della FIT, proporrà in chiaro un incontro al giorno in differita e mostrerà tutti i dietro le quinte dell’evento.

Andrea Gaudenzi e Angelo Binaghi con il trofeo delle Nitto ATP Finals a Torino (foto Sposito su sito FIT)
Andrea Gaudenzi e Angelo Binaghi con il trofeo delle Nitto ATP Finals a Torino (foto Sposito su sito FIT)

Roger Federer, con sei titoli, vanta il record di successi nel Torneo davanti a Novak Djokovic, Pete Sampras e Ivan Lendl a quota 5. L’ex cecoslovacco, naturalizzato statunitense, detiene anche il primato di 9 finali consecutive. Clicca qui per numeri e record delle Nitto ATP Finals.

Dal 2017 il colosso giapponese Nitto Denko Corporation è il Title Partner delle ATP Finals e lo sarà fino al 2025. Il più grande istituto bancario italiano, Intesa Sanpaolo, detiene il prestigioso ruolo di Host Partner. Tre i Platinum sponsor delle ATP Finals a Torino: Emirates, FedEx e Lavazza. I Gold Partner sono Acqua Valmora, EA7 Emporio Armani, Peugeot e Rolex; i Silver Partner Asti DOCG, Dunlop, FPT, Italgas, Iren Luce gas e servizi, New Holland, TIM e Xerjoff; i Bronze Partner Rinascente Torino Outlet Village; gli Official Supplier DAO, Gattinoni, TicketOne, Technogym e Turismo Torino e Provincia.

La Charity ufficiale, sostenuta dalle Nitto ATP Finals, è stata l’edizione torinese di Tennis & Friends, evento della prevenzione medica che si è svolto a fine settembre al Circolo della Stampa Sporting di Torino.