Tim: Nessun negoziato su rete o altri asset strategici

Condividi

Un Cda fiume che ha visto impegnati l’ad Luigi Gubitosi e il board fin dalla tarda mattinata ha definito le strategie di Tim, decidendo che “non è in corso alcuna negoziazione relativa alla rete o altri asset strategici”.

Questo è quanto si legge nella nota emessa dalla società, impegnata in un Cda richiesto da Vivendi, appunto, per fare il punto sulle strategie a medio e lungo termine.

Il consiglio di amministrazione di Tim riunitosi oggi, si legge ancora nella nota, “ha esaminato il difficile contesto di mercato e le sfide che attendono la società in materia di strategia, performance aziendale e organizzazione, anche in vista della preparazione del Piano Strategico 2022-2024″.

Il board ha inoltre definito il percorso per la “preparazione e condivisione del Piano Strategico 2022-2024 da approvare nella riunione del consiglio del prossimo febbraio”.