Massimiliano Fedriga (Foto Ansa)

Fedriga: fascia più critica a Covid sono 50enni perchè più condizionabili dai social

Condividi

Credo che la fascia più critica non siano i giovani, penso che la popolazione over 50 sia quella più facilmente condizionabile dai social, per capirci sono senza una preparazione e una natività digitale che li renda in grado di avere un approccio critico verso questi mezzi di comunicazione. Questo è un problema su cui dobbiamo confrontarci”. Lo ha detto, ripreso da Adnkronos, il governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, intervenendo al convegno ‘L’Italia e l’Europa: il futuro dei sistemi sanitari dopo la pandemia, promosso dalla Fondazione ‘Italia in Salute’.