Libri usati, più di un milanese su 5 li compra: i dati dell’Aie

Condividi

Il dato è questo: più di un milanese su cinque (il 22%) ha comprato almeno un libro usato nell’ultimo anno. È uno degli elementi che emergono da una ricerca dell’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori (AIE) sulla lettura e l’acquisto di libri nel Comune di Milano, realizzata in collaborazione con BookCity Milano su dati di PepeResearch.

La ricerca sarà presentata il 20 novembre al Salone della Cultura di Milano, al Superstudio Maxi. Chi sono e quanti anni hanno gli acquirenti di libri, quali libri comprano, in quali canali lo fanno sono alcune delle caratteristiche esplorate nella ricerca.

L’incontro si svolge in Sala Manuzio dalle 12.00 alle 13.00.

Intervengono Giovanni Peresson (ufficio studi AIE) ed Edoardo Scioscia (amministratore delegato del Libraccio), modera Samuele Cafasso (AIE – Giornale della libreria).