Gomorra riparte bene, ecco la resa dei conti tra Ciro redivivo e Genny

Condividi

Gomorra, la serie tv firmata Sky Original di maggiore successo nei mercati internazionali, si è avviata bene anche in Italia. Ciro, che non era morto e si era rifugiato a Riga, va al confronto finale con Genny. Auditel accredita un buon risultato ai primi due episodi.

Si è avviata in maniera positiva la stagione finale di Gomorra, serie cult di Sky Original prodotta da Cattleya. L’ultimo (?) capitolo della saga che vede contrapposti Ciro Di Marzio, l’Immortale interpretato da Marco D’Amore redivivo in Lettonia, e Gennaro Savastano (Salvatore Esposito), è andato in onda venerdì sera portando a casa un buon risultato.

I primi due episodi, infatti, hanno avuto 841mila spettatori medi, facendo di questa ultima stagione il miglior debutto degli ultimi due anni per una serie su Sky. I dieci nuovi episodi di Gomorra – Stagione finale sono stati girati fra Napoli, Riga e Roma. Gli head writer sono Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, che firmano anche il soggetto di serie con Roberto Saviano. Nel team creativo ci sono anche Valerio Cilio e Gianluca Leoncini. I primi 5 episodi e il nono sono diretti da Marco D’Amore, già regista di due episodi di Gomorra 4 e del film L’Immortale. Mentre gli episodi 6, 7, 8 e 10 sono diretti da Claudio Cupellini, al timone fin dagli esordi della serie.