BeIT, al via campagna che racconta l’Italia. Di Maio: comunicazione pilastro per export

Condividi

‘Italy is simply extraordinary: beIT’. Parte la comunicazione per sostenere il Made in Italy. “E’ la prima campagna di nation brandin”, dice Di Maio. “Racconta chi siamo, prima ancora di cosa facciamo”.

‘Italy is simply extraordinary: beIT’. E’ la campagna di comunicazione per sostenere il Made in Italy, le esportazioni italiane e l’internazionalizzazione del sistema economico nazionale, promossa da MAECI e ICE-Agenzia in 26 Paesi.

”E’ la prima campagna di ‘nation branding’ mai realizzata per l’Italia”, ha spiegato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Non promuove il Paese come meta turistica, non è un’operazione di marketing per valorizzare una filiera o un settore specifico del nostro tessuto produttivo”. “L’esercizio che abbiamo avviato è più complesso e ambizioso: mira a raccontare al pubblico internazionale l’Italia di oggi, a 360 gradi”.

Sei valori alla base di BeIT

L’obiettivo è consentire a “chi ci guarda da fuori e ancora non ci conosce, oppure ci conosce superficialmente”, di capire chi siamo, prima ancora di cosa produciamo e sappiamo fare.
“BeIT presenta l’Italia in maniera innovativa, con un racconto ampio ed articolato di cosa siamo come Paese e come popolo”, ha detto Di Maio. “E per descrivere cosa siamo oggi abbiamo scelto sei valori che ci raccontano: creativity, passion, heritage and innovation, style e diversity”.
“Poniamo al centro la persona, ciò che siamo e ciò in cui crediamo. Questa cifra umana rende l’Italia un Paese eccezionale, proiettato verso le sfide di domani”, ha sottolineato il ministro.

Comunicazione pilastro strategico per l’export

‘BeIT’ nasce da lontano. “E’ uno dei primi suggerimenti emersi nel lungo processo di consultazione e ascolto delle realtà associative e imprenditoriali che ha preceduto la firma, nel giugno 2020, del patto per l’Export. In quell’occasione, la comunicazione è stata individuata come primo ‘pilastro strategico’, elemento cardine per il rilancio del nostro Paese”.

2021 anno record

Di Maio ha raccontato anche i numeri dell’export del 2021. “Da gennaio a settembre, abbiamo raggiunto il valore assoluto di circa 377 miliardi di euro di esportazioni, migliore di quello di 356 miliardi dello stesso periodo del 2019, che era l’anno record. Adesso il 2021 è l’anno record”, ha precisato il ministro.