Amadeus torna a dicembre in edicola edito da Michelangeli

Condividi

Dopo un anno di assenza, dovuta alla chiusura del precedente editore, Amadeus, lo storico mensile di musica classica, torna a dicembre in edicola in tutta Italia.

A pubblicarlo ora è Michelangeli editore di Milano, azienda leader nei periodici musicali. Il direttore è il giornalista e musicista Filippo Michelangeli. Fondata nel 1989, Amadeus fu la prima testata italiana ad uscire sul mercato con un cd allegato e da allora è sempre rimasta fedele all’impostazione iniziale.

Ad Amadeus collaborano importanti giornalisti e critici musicali, tra gli altri Angelo Foletto, Alberto Mattioli, Paolo Gallarati, Luca Ciammarughi, Luisa Sclocchis, Piero Mioli, Pino Pignatta. E torna come editorialista Gaetano Santangelo, che di Amadeus è stato il fondatore.

Nel numero di dicembre campeggia in copertina la violinista cagliaritana Anna Tifu, regolarmente ospite delle più prestigiose stagioni di concerti italiane e internazionali, di cui è allegato un cd che la vede protagonista, accompagnata dall’orchestra dell’Accademia di Santa Sofia, in pagine di Vitali, Bach e Mendelssohn.

Tra i contenuti, un’intervista doppia a Enrico Stinchelli e Michele Suozzo, conduttori della popolare trasmissione radiofonica dedicata all’opera “La Barcaccia”; un’intervista esclusiva al direttore britannico Daniel Harding, prediletto da Abbado, uno speciale sui teatri storici italiani che accende i riflettori sullo splendido Bibiena di Mantova.

Amadeus esce in edicola a 11,00 euro, compreso il cd.