Stefano Siragusa diventa deputy del nuovo dg TIM, Labriola

Condividi

Chi pensava che Stefano Siragusa fosse in difficoltà dopo che Luigi Gubitosi aveva rimesso gli incarichi di ad e direttore generale, rimanendo solo membro del consiglio di amministrazione, si sbagliava alla grande.

Siragusa, come scrive Antonella Olivieri sul Sole 24 Ore, diventa deputy del nuovo direttore generale Pietro Labriola, con responsabilità della funzione network, operations e wholesales.

Lasciano Tim Carlo Nardello, direttore strategie e sviluppo business, e Nicola Grassi, responsabile della rete, entrambi manager della squadra di Gubitosi.

La direzione di Siragusa viene sdoppiata in area business, affidata a Massimo Mancini, e area consumer ad interim a Labriola.

Come scritto, per valutare l’offerta KKR sono stati scelti come advisor Goldman Sachs e LionTree. Li ha designati il Comitato di consiglieri indipendenti guidato dal presidente Salvatore Rossi. In qualità di advisor legale, si legge in una nota, è stato scelto lo Studio Gatti, Pavesi, Bianchi e Ludovici.