Quasi tutti gli italiani attaccati allo smartphone.

Condividi

Ad ottobre sono stati 44 milioni 91 mila gli individui online, pari al 74,8% della popolazione dai due anni in su, collegati per 50 ore e 42 minuti. Nel giorno medio la total digital audience ha raggiunto 36,5 milioni di individui dai 2 anni e la fruizione da Mobile (Smartphone e/o Tablet) ha riguardato il 77,4% della popolazione di 18-74 anni.

La total digital audience a ottobre 2021 secondo Audiweb. Qui come andava a settembre.

Nel mese di ottobre sono stati 44 milioni 91 mila gli individui online, il 74,8% della popolazione dai due anni in su. La fruizione di internet da Mobile nel mese ha raggiunto una copertura del 90,3% della popolazione maggiorenne, pari a 38 milioni 942 mila di individui collegati tramite Smartphone e/o Tablet per 50 ore 42 minuti.

E’ quanto emerge dallo scenario e dalla sintesi dei dati della total digital audience del mese di ottobre 2021 registrata da Audiweb che commenta qui di seguito.

La total digital audience nel giorno medio di ottobre è rappresentata da 36,5 milioni di individui dai 2 anni in su online in media per 2 ore e 15 minuti per persona.

Per quanto riguarda i device rilevati, nel giorno medio di questo mese di rilevazione risulta che sono stati 13 milioni gli individui online almeno una volta nel giorno medio da Computer (il 22% degli utenti dai due anni in su) e 33,4 milioni gli individui online almeno una volta da Mobile (il 77,4% degli individui di 18.-74 anni).

Per quanto riguarda la fruizione di internet in base alle fasce d’età e ai device utilizzati per navigare, risulta che almeno 4 su 5 individui tra i 25 e i 54 anni hanno navigato via Mobile (Smartphone e/o Tablet) nel giorno medio del mese di ottobre 2021: l’80% dei 25-34enni, l’82,6% dei 35-44enni e l’80,9% dei 45-54enni, con valori pressoché simili tra gli uomini (il 77,6%) e le donne (il 77,1%). Ù

La fruizione da Computer resta abbastanza stabile rispetto al mese precedente (-0,6% gli utenti online da questo device nel giorno medio rispetto a settembre) con livelli di concentrazione maggiori tra i 35-44enni (il 33,4% di questo segmento ha navigato da Computer almeno una volta nel giorno medio) e i 45-54enni (il 31,2%).

Dai dati sulla provenienza geografica degli utenti online, nel giorno medio ad ottobre risulta che erano online 10,3 milioni di individui dal Nord Ovest (il 64,8% della popolazione di riferimento), 7 milioni dal Nord Est (il 61,3%), 7,4 milioni dal Centro (il 63,4%) e 11,8 milioni dal Sud e Isole (59,2%).

Per quanto riguarda la distribuzione del tempo speso online tra i device, in questo mese di rilevazione la fruizione da Mobile ha generato ancora oltre l’80% del volume di tempo complessivo online (83,8%), mantenendo stabile anche il consumo medio per persona nel quotidiano che raggiunge il coinvolgimento maggiore tra i 18-24enni (2 ore 36 minuti nel giorno medio da Mobile) e i 25-34enni (2 ore 22 minuti).

Dai dati sui consumi online nel mese di ottobre risultano consolidati gli interessi degli Italiani online: tra i raggruppamenti di siti e app più visitati troviamo la categoria “Search” (che raggruppa i motori di ricerca) con 41,2 milioni di utenti unici mensili, la categoria “Internet tool/Web Services” (dedicata ai servizi e strumenti disponibili online) con 39,3 milioni di utenti e “Video/Movies” con 38 milioni di utenti. Restano tra le più visitate ad ottobre anche le categorie “Members Communities” (che raggruppa i Social Network) con 37,9 milioni di utenti unici mensili e un tempo complessivo per persona di 16 ore e 52 minuti, “General Interest Portals & Communities” (i portali generalisti) con 37,8 milioni di utenti, “Current Events & Global News” (le testate di news online) con 37,3 milioni di utenti, “Instant Messaging” (i servizi di messaggistica) con 36 milioni di utenti e 11 ore di tempo complessivo in media per persona, le Email con 35,7 milioni di utenti, “Software Manufacturers” (la categoria dedicata all’aggiornamento e gestione di software) con quasi 35 milioni di utenti e “Mass Merchandiser” (dedicata ai siti di ecommerce di largo consumo) 34,8 milioni di utenti.

Rispetto al mese precedente, tra le prime quindici più visitate ad ottobre ritorna “Health, Fitness & Nutrition” con 28,7 milioni di utenti unici mensili.

_____________________________________________

Nel documento di sintesi sono riportati i dati sintetici della Total Digital Audience degli editori iscritti al servizio di rilevazione organizzati per Custom Property (Concessionarie), Parent (Editori) e Brand e Sub-Brand, suddivisi per contenuti “Sito & Mobile App” e “Video”, con la novità dell’introduzione del dato mensile che si aggiunge al dato di giorno medio già rappresentato in questo documento di consultazione. Sono ancora disponibili le informazioni di dettaglio sulle componenti di audience di ogni editore iscritto ad Audiweb, distinguendo, nella pagina “Brand & Sub-brand”, i dati dell’audience “organica” (perimetro organico) dai dati dell’audience “complessiva o non organica” (perimetro complessivo) derivanti da accordi editoriali di cessione del traffico (TAL – Traffic Assignement Letter).

Legenda Audiweb

Definizione di utenti unici

Il numero di singole persone, deduplicate, che si sono collegate, in un determinato arco temporale, ad un sito e/o elementi di esso effettuando una o più visite.
Differiscono dai browser unici in quanto rappresentano persone fisiche.

INTERVALLO “GIORNO MEDIO”

Il giorno medio indica, per il mese di riferimento, il numero medio di utenti unici giornalieri, che nel giorno hanno effettuato almeno un accesso a internet / entità o elemento di riferimento.

Come si calcola il giorno medio?
La somma degli utenti unici di ciascun giorno del mese osservato / numero dei giorni del mese = il numero medio di utenti unici giornalieri del mese di osservazione.

INTERVALLO “MESE”

Il dato mensile per il mese di riferimento, il numero di utenti unici (persone fisiche) che in questo intervallo hanno effettuato almeno un accesso a internet / entità o elemento di riferimento.

DIFFERENZA TRA DATO “MESE” E DATO “GIORNO MEDIO”

L’osservazione del dato mensile rende un’idea della copertura del mezzo nel periodo di rilevazione, mentre l’osservazione del dato nel giorno medio fornisce, tra le varie informazioni, indicazioni sulla frequenza di utilizzo del mezzo da parte degli utenti unici.