CR7 è il giocatore più social al mondo. Seguono Messi e Neymar

Condividi

L’attaccante del ManUnited domina su tutte le piattaforme. Con lui, raccontano i dati Talkwalker, Carlo Ancelotti è l’allenatore con più follower

Cristiano Ronaldo, attaccante del Manchester United e capitano della Nazionale portoghese, è il calciatore più social del 2021. Al secondo posto, fresco vincitore del Pallone d’Oro, si piazza Lionel Messi, seguito (più distante) da Neymar che chiude il podio.

Questo è quanto emerge dal monitoraggio annuale Calcio 2021 di Talkwalker, dedicato a federazioni, team e atleti a livello globale in termini di presenza e interazioni.

Nel periodo di rilevazione, dal 1 gennaio al 15 dicembre 2021, Ronaldo ha totalizzato 2,1 miliardi di interazioni, di cui 340 milioni su Facebook, 1,7 miliiardi su Instagram e 28 milioni su Twitter.
Al secondo posto l’eterno rivale Lionel Messi con 1,1 miliardi di interazioni suddivise solo tra Facebook (192 milioni di interazioni) e Instagram (972 milioni). Chiude il podio il brasiliano, compagno di squadra di Messi al Paris Saint-Germain, Neymar con complessive 751 milioni di interazioni nel 2021.

Messi e Neymar (Foto lapresse – AP Photo/Christophe Ena)

Ma i tre campioni non attirano solo follower sui proprio profili social. Sono in grado di aumentare il seguito dei team e ai campionati in cui militano.
Il Manchester United di Ronaldo non a caso è al primo posto nella classifica social per club, mentre il Paris Saint-Germain di Messi e Neymar è seconda.

La Serie A: Dybala e poi Ibra

Guardando alla nostra Serie A, il calciatore più social del 2021 è Paulo Dybala della Juventus, nono con 148 milioni di interazioni totali. Lo segue il milanista Zlatan Ibrahimovic, in 12° posizione, con 124 milioni di interazione complessive.

I calciatori italiani sembrano non brillare particolarmente quando si tratta di performance social. Bisogna infatti scendere fino al 51° posto per incontrare il primo degli italiani, Leonardo Bonucci (39 milioni di interazioni a tutto il 2021). Per poi proseguire al 65° con Enrico Chiesa (32 milioni di interazioni/anno), fino a sprofondare al 78° e 79° posto con Giorgio Chiellini e Gigi Buffon con rispettivamente 27,4 milioni e 27,2 milioni di interazioni.

Allenatori azzurri al top: King Carlo

Sulle panchine, le rilevazioni di Talkwalker segnalano Carlo Ancelotti, oggi al Real Madrid come l’allenatore più social del 2021, con oltre 20 milioni di interazioni, di cui 5,6 milioni su Fb, 12,8 milioni su Instagram e 1,9 milioni su Twitter.
Al secondo posto Andrea Pirlo, nonostante attualmente non sia in forza ad alcun team, con 10 milioni di interazioni (di cui poco più. di 2 milioni su Facebook, 7,8 milioni su Instagram e 354 mila su Twitter). Sul terzo gradino del podio sale Antonio Conte, ora al Tottenham, con complessive 7,5 milioni di interazioni.

Carlo Ancelotti (Foto Lapresse – Jan Kruger/Pool Photo via AP, file)

“Una tripletta azzurra, sottolinea Stefano Russo, Sales Director Media & Sports di Talkwalker, che lascia le briciole agli altri allenatori. Il quarto in classifica, mister dell’Aston Villa Steven Gerrard, infatti, non ha superato nemmeno il milione di interazioni (952 mila). Plauso, invece, per Andriy Shevchenko che al suo esordio come allenatore nel campionato di Serie A con il Genoa si posiziona 6° con oltre 600 mila interazioni precedendo nomi illustri e di lungo corso come Pep Guardiola (299 mila interazioni), Rudi Garcia (41 mila interazioni) e lo special one José Mourinho (4,9 mila interazioni)”.