Alexa propone una ‘challenge’ pericolosa. Amazon corre ai ripari

Condividi

Revisione software per Alexa. L’assistente vocale di Amazon è finita sotto pressione per aver suggerito a una bambina di 10 anni di seguire una sfida molto pericolosa, potenzialmente fatale. Rispondendo alla richiesta di una “challenge”, come vengono chiamate dagli iscritti di TikTok, Alexa ha proposto la “penny challenge”.

La penny challenge

Si tratta di una sfida che prevede di inserire una presa di corrente a muro, come quella di un caricabatterie per smartphone, lasciandola fuori per metà. A quel punto, si chiede di appoggiare una monetina tra i due poli esposti.
La sfida nei mesi scorsi ha portato già a diversi incidenti domestici non di poco conto, tra cui escoriazioni e bruciature delle stesse placche elettriche.

La reazione di Amazon

Amazon, venuta a conoscenza della storia, ha aggiornato il software dell’intelligenza artificiale, assicurando che Alexa non proporrà più sfide pericolose. “La fiducia dei clienti è al centro di tutto ciò che facciamo e Alexa è progettata per fornire informazioni accurate, pertinenti e utili ai clienti” ha affermato Amazon in una nota rivolta alla BBC.