Pierluigi Pardo (foto LaPresse)

Dazn, Pardo coordinatore editoriale dei contenuti sul calcio

Condividi

Il giornalista sportivo Pierluigi Pardo nominato nuovo coordinatore del calcio di Dazn. Lo dice in un’intervista a Repubblica: “sarò football lead di DAZN. Lavorerò nel team di Ughetta Ercolano al coordinamento editoriale dei contenuti sul calcio. La squadra è giovane, entusiasta, piena di talento”.

Pardo non si fermerà alle telecronache e sta pensando di tornare a condurre un talk: «Ci sto pensando. Vorrei contaminare il pallone con altri mondi. Come dice Mourinho, chi sa solo di calcio non sa nulla di calcio». Tra le ipotesi, anche quella di portare gli arbitri in tv: «Siamo stati i primi a introdurre un commentatore tecnico specifico in tempo reale, l’ex fischietto Luca Marelli. Se Rocchi decide di mandare gli arbitri a parlare in tv siamo pronti a ospitarli».

A proposito delle novità portate prima dal satellite e ora dallo streaming, Pardo è sicuro: «Sono rivoluzioni. Il satellite portò il calcio nelle case. Dazn insegna che il pallone si può seguire ovunque. Stiamo contribuendo alla digitalizzazione del Paese, anche grazie ai giovani che insegnano ai padri». Un mondo che ha cambiato anche il lavoro del telecronista: «Oggi puntiamo su highlights e interviste brevi. E ci esponiamo alla critica continua dei social, che a me non spaventa: non ho mai bloccato nessuno. Ma al centro per fortuna resta il pallone. E siamo fortunati: ci mandano allo stadio gratis per raccontare le partite».