De Siervo: il calcio attende l’ok al nuovo protocollo dal Cts

Condividi

Il calcio dovrebbe fare (finalmente) chiarezza. Nelle prossime ore è infatti attesa l’approvazione da parte del Comitato Tecnico Scientifico del nuovo protocollo per concludere il campionato nei tempi stabiliti. A comunicarlo è stato Luigi De Servio, amministratore delegato della Lega Serie A in occasione della presentazione della nuova collezione Panini ‘Calciatori 2021-2022’.

“Sono state settimane e mesi complessi”, ha ammesso De Siervo. “La ripresa della pandemia ha colto di sorpresa il calcio e anche alcuni calciatori”. “Abbiamo forzato la politica a darci delle regole e a non lasciare la decisione in mano alle differenti Asl. D’altronde il calendario è talmente fitto che non lascia spazio ai recuperi. Attendiamo una risposta per domani”.

De Siervo si è soffermato anche sul successo in televisione della finale di Supercoppa italiana, partita vinta dall’Inter sulla Juventus, andata in onda in diretta su Canale 5 e in streaming su Sportmediaset.it e Mediaset Infinity.
“La partita ha battuto il record delle trasmissioni in chiaro con il 33% di audience”, ha proseguito De Siervo, “siamo stati molto soddisfatti anche della novità delle telecamere cinematografiche”.

La nuova collezione Panini

Poi tutta l’attenzione si è spostata sulla presentazione della nuova collezione Panini e sull’ospite d’onore, Alessandro Del Piero.
Tante le novità di un’edizione che si muove tra tradizione e innovazione, tra fisico, digitale e virtuale. 128 pagine di un album con copertina cartonata rigida per 742 figurine in formato gigante. “Oggi contiamo circa un milione di collezionisti attivi, il target primario rimangono i bambini ma ci sono anche gli adulti, tra cui un 10% di donne”, ha detto Antonio Allegra, Direttore Mercato Italia Panini.

Carta e digitale

Tra le novità c’è un ritorno al passato, in particolare all’edizione 1972-73, con la figurina doppia per le squadre di serie A che raffigura sia il tradizionale mezzo busto del calciatore sia una sua immagine in azione. Per la serie B tornano le immagini singole, diciotto calciatori per squadra. Squadra intera, invece, per la serie A femminile che per Panini rimane un’area di sviluppo per il futuro.
L’innovazione della figurina digitale riguarda invece la serie C con un coupon inserito in ogni bustina che permetterà di scaricare un intero girone che potrà poi essere richiesto anche in formato pdf.
Svelato anche il dilemma dell’immagine di copertina. “L’immagine non è quella di un calciatore professionista, è un nostro collega che si è prestato a fare la foto”, ha svelato ancora Allegra. “il messaggio è quello della voglia di tornare a festeggiare insieme con una folla festante allo stadio e il ragazzo con la maglia azzurra che rappresenta tutti i nostri collezionisti”.

La Nazionale

Alla Nazionale è dedicata la sezione ‘Azzurri da sogno’, trenta figurine di giovani calciatori nati dal 1998 in avanti che hanno già indossato la maglia della nazionale. L’esigenza è anche quella di una collezione che prosegue nell’arco della stagione con un kit di aggiornamento in metallo in distribuzione dal prossimo mese di marzo.
Anche per questo alla sezione del calciatore del mese è stata aggiunta quella dell’allenatore del mese, con le prime figurine che vedono raffigurati i mister delle prime quattro squadre nell’attuale classifica.
Panini ha pensato anche agli amanti del Fantacalcio con le pagine dedicate ai “Top Performers”.

Le sezioni con i partner

Tanti i partner della nuova collezione. Da Tim, che oltre a vendere le figurine nei propri punti vendita, ha collaborato alla sezione degli Avatar con le immagini dei personaggi che introducono le partite in tv.
L’esigenza di raccontare la stagione è invece realizzata insieme alla Gazzetta dello Sport nelle pagine del ‘Film del Campionato’, mentre con Dazn spazio al Calciomercato.
Con Intesa SanPaolo, infine, verrà distribuita un’edizione speciale della collezione sulla App dell’istituto di credito.

La campagna di comunicazione

“Una passione che lascia il segno” è il titolo dello spot promozionale della collezione Panini andato in onda già in occasione della finale di Supercoppa. “Il piano prevede una serie di attività con le Leghe, i club e i partner, eventi di lancio e attività PR, campagne televisive, stampa, social e un’ampia parte digital a cominciare dall’attivazione del nuovo canale Telegram”, ha svelato ancora Allegra.
“Ai miei tempi c’era meno attenzione all’immagine dei calciatori”, ha concluso Del Piero. “Le foto venivano realizzate di mattina, in un momento a ridosso dell’inizio della stagione, per lo più nei ritiri pre campionato.

Lo spareggio per accedere al Campionato del Mondo in Qatar? C’è poco da dire, per l’Italia saranno due partite da vincere”.