Comunicazione

Papa: diritto essere ben informati. Contrastare fake news rispettando l’altro

“Essere correttamente informati, essere aiutati a capire sulla base dei dati scientifici e non delle fake news, è un diritto umano. La corretta informazione va garantita soprattutto a coloro che sono meno provvisti di mezzi, ai più deboli, a coloro che sono più vulnerabili”. E’ il monito che Papa Francesco ha rivolto al consorzio internazionale dei media cattolici impegnati nell’incontro ‘Catholic fact-checking’, che si occupa in particolare di contrastare le fake news sul Covd 19 e sui vaccini.

La ricerca della verità nell’infodemia

Come fatto in diverse occasioni, il Papa ha chiesto agli operatori della comunicazione di cercare sempre la verità, in particolare in un momento come questo, dominato dal Covid. “Non possiamo nasconderci che in questo tempo, oltre alla pandemia, si diffonde l’’infodemia’, cioè la deformazione della realtà basata sulla paura, che nella società globale fa rimbombare echi e commenti su notizie falsificate se non inventate”.
A questo clima di infodemia, ha aggiunto, “può contribuire, spesso inconsapevolmente, anche il moltiplicarsi e l’accavallarsi di informazioni, commenti e pareri cosiddetti ‘scientifici’, che finiscono per ingenerare confusione nel lettore o nell’ascoltatore”.

Da qui l’invito. “Non stanchiamoci di verificare le notizie, di presentare in modo adeguato i dati, di essere noi stessi sempre in ricerca. La ricerca della verità non può essere piegata a un’ottica commerciale, agli interessi dei potenti, ai grandi interessi economici. Essere insieme per la verità significa anche cercare un antidoto agli algoritmi progettati per massimizzare la redditività commerciale, significa anche promuovere una società informata, giusta, sana e sostenibile”.

“Senza un correttivo etico, questi strumenti, ha detto il Papa riferendosi agli algoritmi che pilotano le informazioni sul web, generano ambienti di estremismo e inducono le persone a pericolose radicalizzazioni e questo è il conflitto. L’antidoto contro ogni tipo di falsificazione è lasciarsi purificare dalla verità”.

Comunicare i vaccini, senza “ghettizzare” chi ha dubbi

Il pontefice si è soffermato poi sul tema dei vaccini, invitando a non “ghettizzare” nessuno, anche coloro che “senza piena avvertenza e responsabilità” aderiscono alle fake news.
“Come cristiani dobbiamo essere i primi a evitare la logica della contrapposizione e della semplificazione, cercando sempre di avvicinare, di accompagnare, di rispondere in modo pacato e ragionato alle domande e alle obiezioni.

“Cerchiamo di operare per la corretta e veritiera informazione sul Covid-19 e sui vaccini, ma senza scavare fossati, senza ghettizzare. La pandemia ci invita ad aprire gli occhi su ciò che è essenziale, su ciò che davvero vale, sulla necessità di salvarci insieme”. “Cerchiamo dunque di essere insieme per e mai contro”, ha aggiunto, sottolineando che “le fake news vanno contrastate, ma sempre vanno rispettate le persone, che spesso senza piena avvertenza e responsabilità vi aderiscono”.

Papa: costruire ponti

“Il comunicatore cristiano fa proprio lo stile evangelico, costruisce ponti, è artigiano di pace anche e soprattutto nella ricerca della verità. Il suo approccio non è di contrapposizione alle persone, non assume atteggiamenti di superiorità, non semplifica la realtà, per non scadere in un fideismo di stampo scientifico. Infatti, la scienza stessa è un continuo approssimarsi alla soluzione dei problemi. La realtà, ha argomentato Papa Francesco, è sempre più complessa di quanto crediamo e dobbiamo rispettare i dubbi, le angosce, le domande delle persone, cercando di accompagnarle senza mai trattarle con sufficienza”.

Redazione PrimaOnline

Recent Posts

Musk, Twitter e il nodo dei profili fake.”Altrimenti non vado avanti”

"La mia offerta era basata sul fatto che i filing di Twitter alla Sec fossero…

2 ore ago

Su Spotify debuttano le opere Nft. In arrivo anche su IG e FB

Non si ferma la corsa al mercato degli Nft, le opere digitali accompagnate da un…

2 ore ago

Vodafone: obiettivo migliorare rendimenti attraverso crescita. In Italia trend in recupero

Buona performance per Vodafone che annuncia oggi i risultati preliminari dell'Anno Finanziario 2022 (Fy 22)…

2 ore ago

Davide Rota è il nuovo ad di Tiscali: diventerà una digital media company

Il consiglio di amministrazione di Tiscali ha nominato ieri Davide Rota nuovo Amministratore Delegato. Il…

3 ore ago

Intesa Sanpaolo apre le Gallerie d’Italia nel magnifico Palazzo Turinetti a Torino

Un luogo unico, dove fotografia e video arte documentano e conservano immagini, avvenimenti e riflessioni…

19 ore ago

Fs, piano 2022-2031: investimenti da 190 miliardi e organizzazione in 4 poli

Il gruppo ha presentato i suoi progetti per i prossimi 10 anni. L'ad Ferraris: "puntiamo…

19 ore ago