Nick Read (Foto Ansa)

Vodafone, Read: Italia mercato d’interesse. In Europa troppa concorrenza

Condividi

Dopo le indiscrezioni su contatti tra Vodafone e Iliad per una possibile fusione delle attività italiane, l’ad del gruppo anglosassone Nick Read non entra nel dettaglio, ma ribadisce che anche l’Italia è tra i mercati a cui guardare con interesse.

Quattro mercati a cui Vodafone guarda

“Guardo i mercati in cui vedo possibilità molto forti per un consolidamento senza necessità di misure correttive” chieste dalle authority ha detto Read, come riporta Bloomberg.
Oltre all’Italia, secondo il manager Spagna, Uk e Portogallo sono i paesi da guardare con interesse. “Sono i quattro mercati dove penso ci siano le più grandi opportunità”, ha spiegato Read. E infatti nelle scorse settimane si era diffusa la voce di una ripresa delle trattative tra Vodafone e Ck Hutchison Holdings per Three Uk.

Read: troppe compagnie in Europa

Secondo Read ci sono troppe compagnie di telefonia mobile in Europa, cosa che, sintetizza ancora Bloomberg, porta a una concorrenza implacabile e rendimenti insostenibilmente bassi sul capitale.
La prossima fase, quindi, dovrebbe essere una fusione industriale con un altro player del settore “che la pensi allo stesso modo”. “Questa è la nostra idea”, ha chiosato.