Sabato, domenica e lunedì. Incontri, spettacoli, musica

Condividi

Hanif Kureishi arriva al MAXXI, Ferruccio Furlanetto torna alla Scala, Massimo Popolizio in teatro diventa Benito. E poi la televisione contro il bullismo, la sostenibilità in teatro, le ‘Costellazioni’ in scena. Appuntamenti per finire e iniziare la settimana.

Hanif Kureishi

Le ‘sculacciate’ di Kureishi a Roma

Sabato incontro al MAXXI per parlare con l’autore di ‘The Spank’, in scena al Parioli di Roma. Hanif Kureishi ha scritto la pièce (che si potrebbe tradurre: ‘La sculacciata’) per raccontare come un’amicizia possa interrompersi e trasformarsi in ostilità a causa di un piccolo incidente amplificato da misunderstanding tecnologici. A introdurre l’appuntamento con lo scrittore inglese, autore del ‘Budda delle periferie’, è Giovanna Melandri, presidente della Fondazione MAXXI.

Tommaso Ragno e Massimo Popolizio

Mussolini, dittatore e guitto

Finalmente in scena – dopo alcuni rinvii provocati dal Covid – al Piccolo Teatro di Milano fino al 26 febbraio (seguirà l’Argentina di Roma), ‘M. Il figlio del secolo’ rielabora e rimonta il libro premio Strega di Antonio Scurati, con una serie di 31 quadri. Protagonista e regista, Massimo Popolizio ha ritagliato per sé la parte di Benito, personaggio da varietà in bombetta e foxtrot. Nei panni invece del Benito dittatore, Tommaso Ragno. Lo spettacolo è prodotto dal Piccolo Teatro, dal Teatro di Roma e da Luce Cinecittà.

Elena Lietti e Pietro Micci, ‘Costellazioni’

Coppia nel caos al Franco Parenti

La fisica quantistica applicata alla vita di coppia. ‘Costellazioni’, del giovane drammaturgo inglese Nick Payne, mette in scena la relazione fra un uomo e una donna, gli attori Pietro Micci ed Elena Lietti, ispirandosi alla teoria del caos e degli infiniti universi paralleli. A dirigere lo spettacolo, in cartellone al Teatro Franco Parenti fino al 10 febbraio, è Raphael Tobia Vogel.

Ferruccio Furlanetto

Il canto di Furlanetto

Domenica alle 20, recital al Teatro alla Scala di Ferruccio Furlanetto, con il pianoforte di Natalia Sidorenko. Il basso friulano, oggi 72enne, alla Scala aveva debuttato come Banco nel celebre ‘Macbeth’ del 1979, con la direzione di Claudio Abbado e la regia di Giorgio Strehler. Per poi intraprendere una carriera internazionale nei principali teatri del mondo, dal Covent Garden di Londra alla Staatsoper di Vienna, al Metropolitan di New York. Il recital scaligero, realizzato con il sostegno di Allianz, propone arie da camera e parti del repertorio operistico.

Una zebra contro i bulli

Lunedì è la giornata contro il bullismo. E i canali di Rai Ragazzi colgono l’occasione per affrontare il tema, con leggerezza. La zebra Zibilla diventa così, su Rai Yoyo, la testimonial in difesa di tutti quei bambini e ragazzi presi di mira dai coetanei: quando arriva in una classe di cavalli e viene attaccata in quanto ‘diversa’, troverà grazie a un leoncino il modo di rispondere. Su Rai Gulp, invece, va in onda il cortometraggio di animazione ‘Babou’, prodotto dallo studio francese Miam e dedicato sempre al bullismo e a come difendersene.

‘De Infinito Universo’ (foto Masiar Pasquali)

L’universo in scena al planetario

Lunedì sera, al Planetario di Milano, si svolgerà la lezione-racconto ‘Palcoscenico Planetario‘. Con Fabio Peri, conservatore del Planetario, ci sarà l’attore Gabriele Portoghese, che farà alcune letture dallo spettacolo ‘De infinito universo’. In scena in questi giorni al Piccolo Teatro, lo spettacolo ‘transdisciplinare’ affronta la scienza e la poesia, la materia oscura e il cielo con le domande leopardiane sul senso del vivere. A dirigerlo, Filippo Ferraresi.

Stefano Mancuso

Pianta teatrale, con Stefano Mancuso

Lunedì, per il ciclo #FollowTheMonday, Stefano Mancuso terrà al Teatro Carcano di Milano una lezione scenica su ‘Phytopolis e il pianeta delle piante’. Lo scienziato e direttore del Laboratorio internazionale di neurobiologia vegetale porta così la sostenibilità sul palcoscenico, raccontando la vita del mondo vegetale, dai comportamenti alle modalità di comunicazione e difesa delle piante, alle loro strategie di di sopravvivenza evolutiva.