Sanremo. Sui media vince Gianni Morandi, Drusilla Foer preferita tra le coconduttrici

Condividi

Il trionfatore del 72° Festival di Sanremo, almeno sui media, è Gianni Morandi che, fra gli artisti in gara, ottiene più citazioni sui mezzi di informazione italiani (11.289), lasciandosi alle spalle chi lo precede sul podio ufficiale: la coppia da “Brividi” Mahmood e Blanco (10.805) ed Elisa (9.034).

È quanto emerge dal monitoraggio svolto su oltre 1.500 fonti media fra carta stampata (quotidiani nazionali, locali e periodici), siti di quotidiani, principali radio, tv e blog da Mediamonitor.it, piattaforma che utilizza tecnologia e soluzioni sviluppate da Cedat 85, azienda attiva da oltre 35 anni nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato. Mediamonitor.it ha indagato quali sono stati i cantanti e gli ospiti del festival più chiacchierati sui media italiani dalla mezzanotte di lunedì 31 gennaio alle 12 di lunedì 7 febbraio.

La classifica di Mediamonitor.it vede al quarto posto fra i cantanti Achille Lauro (7.697 citazioni), autore di una toccante dedica a Loredana Berté durante la serata delle cover; quinta posizione per Emma (6.517), vincitrice del Fantasanremo, seguita da Massimo Ranieri (6.146), che si è aggiudicato il premio della critica, e dal sorprendente Sangiovanni (5.818). Ottavo posto per un’altra veterana della kermesse sanremese, Iva Zanicchi (5.761), che precede La Rappresentante di Lista (4.999) e Noemi (4.830), proclamata regina di eleganza della manifestazione.

L’irruzione di Jovanotti sul palco dell’Ariston nella doppia veste di super ospite e compagno di palco di Morandi nella serata delle cover, e le polemiche che ne sono scaturite, fanno ottenere all’artista toscano 4.731 citazioni con le quali si aggiudica la vittoria fra gli ospiti musicali in termini di presenza sui media. Jovanotti precede di poco più di 150 menzioni i Maneskin (4.596), mentre più distaccati sono Laura Pausini (2.752) e Cesare Cremonini (2.670). Fra i nomi che hanno affiancato Amadeus durante le serate del Festival, l’analisi di Mediamonitor.it evidenzia la prima posizione di Drusilla Foer (5.110), seguita da Ornella Muti (4.070) e Sabrina Ferilli (3.475), al centro di una polemica per un fuorionda che ha scatenato un vero e proprio Ferilligate.