Diventa virale la campagna Enel #STEMyourself – Non c’è limite al tuo futuro!

Condividi

In occasione della Giornata Mondiale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza, Enel ha lanciato sui propri canali social la campagna “#STEMyourself – Non c’è limite al tuo futuro!” che in poche ore è diventata virale ed stata adottata e condivisa da centinaia di dipendenti che hanno pubblicato sui propri profili LinkedIn e Twitter un messaggio di inclusione di genere e di empowerment femminile.

Dal Direttore Italia, Nicola Lanzetta, alla responsabile People & Organization, Francesca Valente, passando per il capo del Mercato Italia, Aurora Viola, la responsabile Comunicazione Italia, Cecilia Ferranti, fino ad arrivare a centinaia di colleghi e colleghe che hanno spontaneamente condiviso la propria esperienza all’interno di un Gruppo costantemente impegnato nella formazione, nella lotta agli stereotipi di genere, contro l’abbandono scolastico e per favorire le competenze tecnico-scientifiche soprattutto delle più giovani.

E’ stato messo a disposizione di tutti i colleghi Enel italiani un digital toolkit per personalizzare volontariamente i propri canali social, valorizzando l’orgoglio e il senso di appartenenza all’azienda con l’hashtag #EssereEnel.

Alla campagna multisoggetto con videostrategy sui canali social è stata abbinata un’audiostrategy con podcast tematici sul canale Spotify di Enel Italia. Grazie al digital toolkit, infatti, in poche ore centinaia di profili sono stati personalizzati con cover picture dedicate alla giornata e la campagna è diventata un’occasione per le persone Enel per condividere, attraverso post dedicati, le proprie esperienze, personali e professionali, e le loro riflessioni sui temi della Giornata. Il messaggio corale della community, che ha l’obiettivo di abbattere le barriere e superare i limiti incoraggiando la passione e la curiosità attraverso l’inclusione, si chiude con l’invito: #STEMyourself!

In Italia l’ambito delle discipline STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) sconta un pesante gap di genere: le donne laureate nel settore sono solo il 40,2%, e solo il 30% delle ragazze sceglie una carriera tecnico-scientifica. Uno scoglio anzitutto culturale che porta spesso a inquadrare come prettamente maschile un settore, precludendo così alle donne un ventaglio di preziose opportunità professionali.

11/2 lancio campagna

https://www.facebook.com/enelgroupit/videos/673508870768141/
https://twitter.com/EnelGroupIT/status/1492045887123636229
https://www.linkedin.com/posts/enelgroup_stemyourself-stem-womeninscience-activity-6897811797811032064-jP0X
https://www.instagram.com/p/CZ1GF_bq2_o/

rilancio audiostrategy Spotify

https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6897852870063206400

10/2 teaser

https://www.facebook.com/enelgroupit/posts/10159053800040895
https://twitter.com/EnelGroupIT/status/1491767429684502531
https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6897533316757893120
https://www.instagram.com/p/CZzHSkXKKSe/