30 anni di Mani pulite raccontati in un podcast di Radio 24

Condividi

Era il 17 febbraio 1992. Il giorno in cui tutto cominciò. Parte da qui, a 30 anni e un mondo di distanza, il podcast ‘Monetine’ che ripercorre in 5 episodi la storia di Mani pulite.
Quel 17 febbraio è il giorno dell’arresto di Mario Chiesa, dirigente del Psi e presidente del Pio Albergo Trivulzio di Milano, colto in flagrante mentre intasca una tangente. Cominciarono così le inchieste e gli arresti di Tangentopoli, e la storia del pool guidato da Antonio Di Pietro.

Il podcast

“Non è solo la caduta di un sistema politico, ma una sorta di cuspide della storia italiana”. Così Simone Spetia – conduttore su Radio 24 di ’24 Mattino’ – apre il primo episodio, disponibile sul sito e sulla app di Radio 24 da lunedì 14.
Spetia spiega poi che ciò che successe negli anni Novanta non si può nemmeno definire un crollo: il crollo presuppone la ricostruzione, noi ancora viviamo nelle macerie che seppellirono politica e partiti.
E le ‘Monetine’ cui fa riferimento il titolo del podcast sono forse lo strumento più evidente di questo addio violento a quel sistema. Sono quelle che la folla lanciò addosso a Bettino Craxi il 30 aprile dell’anno seguente, quando l’ex segretario del Partito Socialista, che aveva ricevuto diversi avvisi di garanzia, stava uscendo dall’Hotel Raphael.

Paolo Cirino Pomicino (ANSA/CLAUDIO PERI)

Gli uomini

Lunedì 14 il primo episodio. Si comincia ascoltando, con Spetia, le parole di Paolo Cirino Pomicino. L’ex ministro democristiano, che fu coinvolto nelle inchieste e sottoposto a 42 processi, racconta ciò che Mani pulite rappresentò per lui: non una giusta lotta contro la corruzione, ma “un disegno politico per abbatterci”.
Dopo di lui, ‘Monetine – 5 storie di Mani pulite’ farà ascoltare le riflessioni di Gherardo Colombo, che fece parte del pool e nel 2020 tornò al Pio Albergo Trivulzio come membro della commissione sulle morti sospette per Coronavirus. E poi dell’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, avvocato che ai tempi di Tangentopoli difese Arnaldo Forlani e Giorgio La Malfa; e del giornalista Goffredo Buccini.

Antonio Di Pietro (ANSA)

Oltre che con il podcast, Radio 24 ricorderà i 30 anni di Mani pulite giovedì 17 nella trasmissione di Simone Spetia ’24 Mattino’ , con una puntata speciale in cui si ascolteranno alcuni brani di ‘Monetine’ e interverrà Paolo Mieli.
Coautori dei cinque episodi, con Spetia, sono Giulia Cannizzaro, Margherita Aina e Francesco Ciaraffo, con il coordinamento editoriale di Alessandra Scaglioni.