La crescita, il rispetto, la credibilità al centro del Premio Performer the world 2021 di Sda Bocconi

Condividi

Un numero enorme di aziende italiane, quasi 900mila, ha chiesto di partecipare alla sfida lanciata da Sda Bocconi School of management, in partnership con J.P. Morgan Private Bank, PwC, il fondo di private equity Eqt, Bureau Van Dijk e Havas éprivate equity Eqt, Bureau Van Dijk e Havas Pr.

Quest’anno hanno vinto il premio Iren (categoria Best performer of the year), MerMec (Best performing large company, Legor (Best performing medium company), Wiit (Best performing small company) e Fine Foods & Pharmaceutical (Hot topic). Il tema guida di quest’ultima edizione e’ stato ‘PerFormare, merito e formazione per crescere in responsabilita”, mettendo l’accento sull’importanza di coniugare la valorizzazione del capitale umano con le strategie di sviluppo sostenibile.