Paola Mele

Paola Mele diversity, equity & inclusion manager di Cdp

Condividi

L’istituto guidato dall’ad Dario Scannapieco istituisce la nuova posizione per rafforza l’inclusività

Nuova figura nell’organigramma di Cassa Depositi e Prestiti. L’ad Dario Scannapieco ha istituito la figura del ‘Diversity, Equity & Inclusion Manager’ per “rafforzare gli aspetti di inclusività sui luoghi di lavoro, favorendo pari opportunità e diritti in base alla specificità della situazione personale e professionale di ciascuno”.
La decisione, si specifica in un ordine di servizio, è in linea con quanto stabilito dal nuovo Contratto Integrativo Aziendale sottoscritto tra l’istituto finanziario e le Organizzazioni Sindacali.

La posizione è stata affidata a Paola Mele, già responsabile dell’Area ‘Selezione, Inclusione ed Employer
Branding’, con l’obiettivo di curare la definizione di politiche e proposte di strategia in materia di inclusività, nonché lo sviluppo e la gestione delle relative iniziative e programmi a livello aziendale e di Gruppo.

Mele, laureata in Psicologia alla Sapienza di Roma, con un master conseguito nello stesso ateneo, ha una lunga esperienza nell’ambito delle risorse umane. In Cdp dal novembre del 2019, in precedenza ha lavorato anche in Snam, Roche e Wind Tre.