Carlos Tavares (Foto LaPresse)

Da Stellantis premio ai dipendenti da 1,9 miliardi. Tavares: tutti beneficino della crescita

Condividi

Stellantis stima per l’anno in corso di chiudere con un margine sull’utile operativo a doppia cifra e un free cash flow industriale positivo. La guidance è contenuta nella relazione sui dati di bilancio 2021 in cui si precisa che le stime sono state fatte “assumendo che le condizioni economiche e quelle legate al Covid 19 rimangano stabili”.

Nelle previsioni 2022 per le macro aree, poi, il gruppo prevede Nord America ed Europa stabili, Medio Oriente, Africa, Sud America e Cina +3%, India e Asia +5%. E’ quanto riporta Adnkronos.

La creazione di Stellantis ha portato benefici alla nuova societa’ e ai suoi dipendenti in tutto il mondo, infatti 1,9 miliardi di euro saranno ridistribuiti, un importo di 770 milioni di euro in più rispetto a quello ridistribuito l’anno scorso da ciascuna delle precedenti società, pari al 70% di aumento.

“I dipendenti sono il cuore di Stellantis. E grazie alla loro continua attenzione all’esecuzione e all’eccellenza che siamo stati in grado di raggiungere risultati record nel nostro primo anno come Stellantis – commenta dil ceo Carlos Tavares – ogni dipendente di Stellantis ha assunto il compito straordinario nel 2021 di combinare due case automobilistiche mentre affrontava gravi sfide esterne”

“Il nostro obiettivo è che tutti i dipendenti beneficino della crescita redditizia dell’azienda. Siamo lieti di premiare e ringraziare i membri del nostro team per il loro instancabile impegno”, conclude Tavares.