Simone D'Amelio Bonelli

Simone D’Amelio Bonelli, vp Regional Director di A+E Networks Italia

Condividi

Dal 24 febbraio 2022, Simone D’Amelio Bonelli ricopre la carica di vp regional director di A+E Networks Italia, divisione italiana della media company Hearst Corporation. Già content & creative director di A+E, nel ruolo succede a Patricio Teubal che ha lasciato l’azienda per nuove opportunità professionali, riportando ad Almudena Ledo Linares-Rivas, svp e general manager of Southern Europe e managing director di Cosmopolitan TV.

Tra gli obiettivi del manager, quello di rafforzare la partnership di A+E Networks Italia con Sky, attraverso il consolidamento dei tre canali lineari History Channel, Crime+Investigation e Blaze, l’offerta on demand e la presenza dei brand su NOW. A D’Amelio Bonelli anche il compito di seguire lo sviluppo in ambito svod dei prodotti dedicati History Play, Crime+Investigation Play e Blaze Play già inclusi nelle offerte Prime Video Channels di Amazon e Infinity+ di Mediaset.

Contestualmente A+E Networks Italia ha annunciato le nomine di Daniele Giuliani a programming & acquisition director e Giovanni Belli a marketing, digital & PR manager.

Sui suoi tre canale, per il 2022 A+E Networks Italia ha in programma il rilascio di diverse produzioni originali dedicati a temi di attualità e a fatti cronaca nera, le nuove stagioni di serie popolari, come Affari di Famiglia.
Infine, il lancio della prima offerta podcast del gruppo in Italia. In collaborazione con Vois, tutte le serie Crime+Investigation Original avranno una declinazione audio sulle principali piattaforme.