Guerra in Ucraina. Formula 1 cancella il Gran Premio di Russia

Condividi

“Giovedì sera la Formula 1, la Fia e le squadre hanno discusso della posizione del nostro sport e la conclusione, inclusa l’opinione di tutte le parti interessate, è che è impossibile tenere il Gran Premio di Russia nelle circostanze attuali”. Lo scrive la Formula1 sul suo sito, al termine di una mattinata passata ad esaminare la situazione. Il Gp di Sochi doveva tenersi il 25 settembre.

“Il Campionato del mondo di Formula 1 Fia visita paesi di tutto il mondo con una visione positiva per unire le persone, unendo le nazioni. Osserviamo gli sviluppi in Ucraina con tristezza e shock e speriamo in una soluzione rapida e pacifica alla situazione attuale”.ù

LA NOTA F1

The FIA Formula 1 World Championship visits countries all over the world with a positive vision to unite people, bringing nations together.

We are watching the developments in Ukraine with sadness and shock and hope for a swift and peaceful resolution to the present situation.

On Thursday evening Formula 1, the FIA, and the teams discussed the position of our sport, and the conclusion is, including the view of all relevant stakeholders, that it is impossible to hold the Russian Grand Prix in the current circumstances.