Gazprom (foto LaPresse)

Ucraina, anche la Uefa liquida Gazprom

Condividi

Con effetto immediato, la Uefa ha messo fine all’accordo con lo sponsor russo

La Uefa ha deciso di interrompere con effetto immediato la sua partnership con Gazprom in tutte le competizioni. La decisione, comunicata sul sito dell’organismo del calcio europeo con un comunicato di poche righe, riguarda tutti gli accordi esistenti tra cui quelli per la Champions League, per le competizioni per nazionali e per Euro 2024.

Il gigante russo del gas era tra i principali sponsor Uefa dal 2012. Secondo alcuni media specializzati, il contratto valeva 40 milioni di euro.

Poche ore prima dell’annuncio Uefa, anche lo Schalke 04 aveva annunciato l’interruzione dell’accordo con Gazprom, cui era legato dal 2007.