CNN Center building di Atlanta (foto Ansa)

WarnerMedia accelera su Cnn Plus. Ma cosa ne sarà dopo la fusione con Discovery?

Condividi

Il Financial Times fa i conti sul progetto streaming della rete all news. Che potrebbe incontrare qualche intoppo dopo la fusione con Discovery

WarnerMedia accelera su Cnn Plus, il servizio streaming dell’emittente all news. L’obiettivo è quello di lanciarlo già a marzo, prima che si concluda il processo di fusione con Discovery in Warner Bros. Discovery, pianificato per aprile.

La società, da poco scorporata da At&t, ha già investito mezzo miliardo di dollari sulla piattaforma, considerata una della scommesse più grandi per Cnn dalla sua fondazione. E alla cifra, sottolinea FT, se ne sono aggiunti altri 350 milioni, stanziati dopo aver raggiunto l’accordo con Discovery.

L’incognita Discovery per Cnn Plus

Ma a questo punto, evidenzia il giornale, lo scenario si allarga. Oltre a dover dimostrare la sua validità, il progetto deve misurarsi anche con il passaggio a Discovery e le sue intenzioni. David Zaslav, che guiderà il nuovo conglomerato, potrebbe mettere mano a tutta la strategia streaming, e avrà anche l’ultima parola sugli investimenti futuri per Cnn Plus che, rimarca il giornale, si basa su una piattaforma separata da Hbo Max, l’altro servizio streaming di WarnerMedia.

David Zaslav (Foto Ansa)
David Zaslav (Foto Ansa)

Insomma, un problema non da poco da affrontare, anche considerando quanto successo recentemente ai vertici Cnn, con l’uscita di Jeff Zucker, che ora sarà sostituito da Chris Licht. “A breve ci siederemo e avremo una vera discussione sul piano aziendale con CNN e CNN Plus”, il commento di Zaslav ripreso da Ft. “Al momento, non l’abbiamo ancora avuta”.