Melissa Ferretti Peretti e Fuencisla Clemares

Chi sarà il nuovo capo di Google Italia? Le manager in corsa

Condividi

Continua la ricerca del capo italiano di Google. Per adesso svolge le funzioni Fuencisla Clemares, country manager per Spagna e Portogallo. Ma ora – tramontata l’ipotesi Candiani – si sta delineando un nuovo panel di pretendenti. Con una manager favorita…

Chi sarà il nuovo capo di Google Italia? La situazione è ancora abbastanza fluida e in divenire. Ma qualche orientamento sarebbe emerso. In corsa per guidare Google in Italia, e per ora con qualche incollatura di vantaggio su altre candidate, c’è Melissa Ferretti Peretti, attualmente amministratore delegato American Express Italia e Head Consumer Business Germania e Austria. La trattativa sarebbe ancora in corso, ma – secondo gli esperti e gli osservatori – ha buone probabilità di andare in porto. Anche se Ferretti Peretti non è l’unica manager ancora in pista.

Melissa Ferretti Peretti

Per adesso Clemares ad interim, decadute le ipotesi Candiani e Marseglia

Google cerca il suo capo italiano – preferibilmente donna, preferibilmente introdotta ai livelli più alti del Sistema Paese – oramai da alcuni mesi a questa parte. Da quando, cioè, era terminata la lunga era di Fabio Vaccarono, il manager passato alla guida di Multiversity-Università Telematica Pegaso, ovverosia la holding in cui confluiscono le attività e le partecipazioni nel settore education che Danilo Iervolino ha ceduto a CVC Capital Partners e in cui Vaccarono è anche coinvestitore.

Ebbene, il post Vaccarono non è ancora del tutto definito. Tramontata l’ipotesi Silvia Candiani, la ceo nel frattempo ulteriormente rafforzatasi in Microsoft, come del resto quella di Mariangela Marseglia di Amazon (country manager in Italia e Spagna), non sarebbero state considerate attuabili promozioni interne. Per adesso così è Fuencisla Clemares (nella foto), country manager in Spagna e Portogallo di Google, ad esercitare ad interim anche la gestione dell’azienda italiana di Mountain View. Ma il processo di ricerca di una manager nazionale non si è mai fermato. E, a quanto pare, ancora contempla l’ipotesi Barbara Cominelli, ex Microsoft, e attualmente ceo di JLL Italia. Ma nello spint finale, a quanto si sa, era stata coinvolta anche Carla Masperi, dalla fine di gennaio divenuta ad di Sap Italia. in vantaggio, comunque, ci sarebbe la manager di AMEX.